Agnelli Conferenza Stampa: “Champions? Eliminazione agrodolce”

E’ il giorno di Gianluigi Buffon e Andrea Barzagli, pronti a firmare un nuovo contratto con la Juventus, che li legherà alla Vecchia Signora sino al 30 giugno 2018, quando i due giocatori avranno rispettivamente 40 e 38 anni.

Ad aprire la conferenza stampa è stato, però, il presidente bianconero Andrea Agnelli, che ha manifestato la sua soddisfazione per i prolungamenti dei due pilastri della difesa di Massimiliano Allegri: “Sono contento ed orgoglioso di essere ancora una volta al fianco di due pilastri della Juventus come Gigi ed Andrea, due campioni del mondo, due pentacampioni d’Italia consecutivi. Per me non è facile parlare delle loro qualità, prima umane che tecniche: Gigi è il capitano non perchè porta la fascia ma perchè si prende delle responsabilità, quando parla e quando gioca; Andrea, invece, è un ragazzo schivo e riservato, ma voglio sottolineare nuovamente la sua importanza all’interno di questo gruppo, perchè è stato il miglior acquisto della mia gestione. Se è soprannominato The Wall ci sarà un motivo…”.

Il numero uno della Juve c’ha tenuto a ricordare la straordinaria cavalcata di Buffon e compagni: “Io ricordo ancora le parole di Gigi e Patrice dopo Reggio Emilia, e ancora oggi li ringrazio, perchè da lì la squadra è cambiata, collezionando 25 vittorie in 26 partite, qualcosa di veramente incredibile. Una rimonta inaspettata, che ha dato ancora più gusto alla nostra vittoria, nonostante l’eliminazione dalla Champions League, un’eliminazione prematura ma allo stesso tempo agrodolce, perchè abbiamo dimostrato sul campo di essere alla pari di Barcellona e Bayern Monaco”.

La festa Scudetto sarà rimandata in vista della finale di Coppa Italia: “Mi prendo la responsabilità di quello che si è detto nelle ultime settimane. Non andremo per le vie di Torino sabato, dopo la partita, perchè penso che la Coppa Italia vada vinta e per vincerla serva la massima concentrazione. Rimedieremo al più presto, chiedo scusa ai tifosi”.

About Girolamo Zampa 1006 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.