Allegri rinnova con la Juventus fino al 2018: Ufficiale

Ora è ufficiale: Massimiliano Allegri ha rinnovato con la Juventus fino al 30 giugno 2018, prolungando di un anno il suo contratto con la Vecchia Signora, con la quale ha conquistato quest’anno il suo secondo Scudetto consecutivo, il trentaquattresimo della storia bianconera, e proverà a portare a casa anche la Coppa Italia, nella finale in programma sabato 21 maggio a Roma contro il Milan.

Un allenatore straordinariamente preparato, capace di arrivare in punta di piedi a Vinovo e di mettere a tacere tutte le critiche mosse contro la sua persona dopo l’improvviso addio di Antonio Conte, reduce dalla vittoria di tre tricolori di fila.

Ecco il comunicato ufficiale della Juventus:

“Ha condotto la Juve a completare uno storico Quinquennio di vittorie, con due scudetti consecutivi uno più esaltante dell’altro, conditi da una Coppa Italia, una Supercoppa italiana e dalla certezza di essere tornata tra le big d’Europa. Ha capitalizzato il patrimonio d’esperienza del gruppo, lanciato i più giovani, ha fatto crescere tecnicamente e tatticamente ogni singolo elemento della rosa. Ha stregato i tifosi, che gli anno tributato il doveroso omaggio nell’ultima partita, riconoscendolo come il condottiero di una squadra fantastica.

Ora, ha legato il suo nome alla Juventus per altri due anni: Massimiliano Allegri ha infatti posto la firma sul rinnovo del contratto sino al 30 giugno 2018.”

Potrebbero interessarti:

Khedira si ferma: salta il Milan?

Verona-Juventus: Probabili Formazioni

About Pietro De Conciliis 577 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.