Arsenale Ultras trovato ad Avellino

Come riportato dall’ANSA, un arsenale di petardi, bombe carta ed esplosivi da cui attingevano tifosi di calcio violenti è stato trovato la scorsa settimana ad Avellino nel corso di un’inchiesta coordinata dalla procura della Repubblica di Torino.

Lo ha detto il Pm Andrea Padalino oggi, 17 ottobre 2016, in tribunale alla ripresa del processo a Giorgio Saurgani, il promotore finanziario bergamasco sotto accusa per l’episodio della bomba carta in un derby fra Torino e Juventus della stagione calcistica di Serie A 2014-15. L’arsenale, così definito dal Pm, è stato scoperto nella casa di un avellinese nel corso di una perquisizione. Gli inquirenti hanno recuperato una decina di petardi, fumogeni e 10 kg di bombe carta pronte per essere utilizzate negli stadi italiani.

Potrebbe interessarti:

About Sanji 1354 Articoli
Si dice che Dio crei le pietanze e il diavolo ci metta le spezie... ma forse questo piatto era un po' troppo piccante per te.