Ascoli-Avellino, Del Fabro: “Come una finale di Champions”

Del Fabro in vista dell'Avellino: "Come una finale di Champions"

Continua l’avvicinamento alla delicatissima sfida tra Ascoli e Avellino, valevole per la trentunesima giornata della Serie B 2015-16, in programma sabato 12 marzo alle ore 15 allo stadio “Del Duca”.

Quando mancano ormai due giorni al calcio d’inizio dell’incontro, è intervenuto ai microfoni di Picenotime.it il difensore dei marchigiani Dario Del Fabro, che ha descritto così il momento psico-fisico della squadra di Mangia: “A Crotone non siamo riusciti a giocare come volevamo e a portare a casa un risultato positivo, forse anche per meriti loro. Prima di quella partita, però, non perdevamo da 5 turni e penso che la squadra era riuscita a trovare quella continuità che era mancata nel girone d’andata. Stiamo bene e vogliamo chiudere al più presto il discorso salvezza, perché questi tifosi non meritano la Lega Pro”.

Un avversario da non sottovalutare, nonostante venga da due sconfitte di fila, contro Brescia e Spezia: “Dobbiamo rialzarci e contro l’Avellino non sarà facile, perché è una squadra con giocatori di categoria, molto esperta e in cerca di punti per rimanere attaccata al treno play-off. D’ora in poi affronteremo dodici battaglie e dovremo combattere come se ci stessimo giocando la Champions, ma soprattutto portare a casa più punti possibili qui al Del Duca, perché salvarsi è più semplice quando puoi disporre di un pubblico del genere”.

Potrebbero interessarti:

Santopadre (Presidente Perugia): “Espulsione di Bisoli ingiusta”

Salernitana, out Colombo: il report medico

About Girolamo Zampa 1379 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.