Atalanta-Napoli 1-0, Sarri: “Dobbiamo migliorare in trasferta”

Un Maurizio Sarri che non può essere soddisfatto al termine di Atalanta-Napoli, partita terminata 1-0 a favore dei bergamaschi. Nel post-partita del match di Bergamo, l’allenatore azzurro ha parlato ai microfoni di Sky Sport, commentando così la prima sconfitta stagionale: “Anche l’anno scorso facevamo fatica in trasferta, dobbiamo sicuramente migliorare questo dato, ma oggi abbiamo faticato di nuovo contro una squadra che ha messo la partita sulla cattiveria agonistica e sui duelli individuali”.

Sono mancate energie psico-fisiche dopo la prestazione straordinaria contro il Benfica? “Un po’ abbiamo sofferto il loro atteggiamento aggressivo, un po’ il campo in condizioni non perfette e un po’ la tensione scaricata contro il Benfica in Champions. Si tratta di acquisire una certa mentalità e di abituarsi a certi ritmi, perchè solo abituandoti puoi gestire meglio le energie psico-fisiche di tutti. Secondo i test che abbiamo fatto, i giocatori avevano recuperato pienamente a livello fisico, ma probabilmente dobbiamo sbloccarci mentalmente”.

Tandem Gabbiadini-Milik nel finale. Soluzione estemporanea o possibile coppia su cui costruire il futuro? “Una scelta figlia della disperazione (ride ndr), per il momento continuiamo sulla nostra strada. Oggi mi servivo un uomo in più che attaccasse l’area di rigore e la porta, quindi ho preferito togliere un centrocampista e mettere un attaccante in più, purtroppo è andata male”.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SERIE A

About Girolamo Zampa 899 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.