Atalanta-Roma, Reja: “Come un derby”

Se in casa giallorossa di respira aria di Champions, dall’altro in casa bergamasca si vuole arrivare subito alla salvezza e a concludere la stagione nel miglior modo possibile: queste le sensazioni di Atalanta-Roma.

Reja, tecnico degli orobici, parla così del match coi giallorossi: “Questa partita ha un significato particolare per me, è come se fosse un derby. Quando allenavo la Lazio vivere l’atmosfera della stracittadina è incredibile, momenti che non dimenticherò mai. Ogni volta che incontro i giallorossi vivo queste emozioni“.

Domanda poi riguardante la Roma di Spalletti e quella di Garcia: “La Roma affrontata ad inizio stagione non è questa che incontreremo domani. Spalletti ha cambiato in meglio la squadra anche se con Rudi è andata bene per due stagioni consecutive. Luciano è sempre stato un modello per me, ha sperimentato e creato la figura del falso nueve e ancora oggi la utilizza”.

Infine il tecnico bergamasco tratta degli obiettivi della propria società: “Questa squadra ha ambizioni molto importanti, ma quest’anno è andato male. Adesso pensiamo a fare punti domani e cerchiamo la salvezza matematica. La prossima stagione invece punteremo in alto, persino all’Europa, per diventare una delle squadre più importanti in Italia”.

Potrebbero interessarti:

About Armando Della Porta 480 Articoli
Armando Della Porta nasce a Nocera Inferiore il 28 settembre 1992. Fin da piccolo è appassionato di sport, seguendo con maggior passione calcio, tennis e rugby.
Contact: Facebook