Atletico-Barcellona 2-0, Luis Enrique: “Sconfitta? Sono stati più forti”

Luis Enrique amareggiato dopo la sconfitta contro l'Atletico, e incolpa totalmente i propri giocatori della disfatta in Champions

Nel post-partita di Atletico Madrid-Barcellona, sfida dal quale ad uscire vincitrice è stata inaspettatamente la formazione di Simeone, non potevano mancare le polemiche, soprattutto contro l’arbitro Rizzoli che ha gestito nel peggiore dei modi questa sfida, almeno a detta dei blaugrana.

L’unico che non ha criticato l’operato dell’arbitro italiano è stato proprio l’allenatore dei catalani, Luis Enrique, che invece rimprovera i suoi giocatori: “La sconfitta? Non è colpa dell’arbitro ma nostra. Anche se ci avesse concesso i due rigori, noi non avremmo dovuto prendere due reti. Invece oggi non ho visto proprio la mia squadra in campo. Il punteggio finale è tutta colpa nostra non del giudice di gara“.

Il tecnico blaugrana poi continua a parlare dello stato di forma dei suoi calciatori: “Non vinciamo da tre gare e ciò è dovuto ad un calo fisico della squadra. Non riescono a trovare più i tempi giusti, a unire le loro menti come facevano prima. A fine stagione ci sta un calo dopo tutte le prestazioni perfette fatte finora, peccato che proprio in questa parte dell’anno doveva succedere“.

Capitolo finale legato agli obiettivi di stagione: “Noi vogliamo vincere sempre, purtroppo però quest’anno non potremo portare a casa il trofeo più ambito. Ma non dobbiamo perderci d’animo, adesso si deve solo rimanere concentrati e continuare per la nostra strada, la prossima stagione ci rifaremo ne sono certo“.

Potrebbero interessarti:

Simeone: “Abbiamo un cuore grandissimo”

Guarda gli Highlights di Atletico Madrid-Barcellona 2-0 (Video)

About Armando Della Porta 464 Articoli
Armando Della Porta nasce a Nocera Inferiore il 28 settembre 1992. Fin da piccolo è appassionato di sport, seguendo con maggior passione calcio, tennis e rugby.
Contact: Facebook