Avellino Calcio, Criscitiello sull’Esonero di Tesser: “Una sciocchezza”

Ai microfoni di tuttosalernitana.com, il direttore di TMW e giornalista irpino Michele Criscitiello, ha commentato l’esonero di Attilio Tesser da parte della dirigenza dell’Avellino Calcio. A dieci giorni dal cambio di guida tecnica sulla panchina biancoverde, il noto giornalista avellinese dice la sua su quella che sembra essere stata una scelta azzardata.

“Esonerare Tesser a dieci giornate dal termine mi sembra una sciocchezza – dichiara Criscitiello – e se dovessero arrivare i playoff con Marcolin dico che sarebbero arrivati lo stesso anche con l’allenatore precedente, bravissimo a gestire il gruppo. Mi dispiace che abbia pagato solo lui, e poi non mi risulta che sia arrivato ad allenare Fabio Capello, è arrivato Marcolin che non aveva fatto bene da nessuna parte dov’è andato finora”.

Criscitiello ha poi proseguito: “Per me il problema non era l’allenatore, che nel girone d’andata ha dovuto fare a meno di Castaldo squalificato, e nel girone di ritorno si è ritrovato senza Marcello Trotta, sostituito con Joao Silva”.

Potrebbe interessarti:

About Sanji 1544 Articoli
Si dice che Dio crei le pietanze e il diavolo ci metta le spezie... ma forse questo piatto era un po' troppo piccante per te.