Avellino Calcio, Taccone: “Vedrete le nostre potenzialità”

Ospite di Linea Verde Sport, tradizionale trasmissione in onda su Sport Channel 214 condotta dalla coppia Ingino-Festa, il presidente Walter Taccone ha parlato dell’attuale momento dell’Avellino Calcio.

La sconfitta contro la Virtus Entella: “Non abbiamo ancora dimostrato la nostra vera potenzialità. Abbiamo perso contro una squadra che ha un impianto di gioco collaudato, con giocatori che giocano insieme da anni, e ci sta. Toscano ha a disposizione giocatori di qualità, che abbiamo scelto insieme, e saprà come utilizzarli al meglio. Nel secondo tempo abbiamo giocato meglio, senza buttare via la palla, con quelle palle lunghe per i due attaccanti. Singoli? Belloni ha spinta sulla destra, Asmah ha fatto intravedere qualcosa sulla sinistra. Bidaoui sarà inserito come si deve da Toscano. Camara? Un fulmine di guerra. Omeonga? Ha un italiano difficile, deve ancora adattarsi alla lingua, ma imparerà presto”.

Sulle offferte arrivate in estate per Mokulu: “Non avete idea cosa ho dovuto rifiutare. Una squadra di Serie A italiana (Palermo ndr), aveva fatto un’offerta gigantesca, ma lo abbiamo voluto tenere, così come il Frosinone. Volevano pagare la cifra esorbitante che avevamo chiesto. È un patrimonio dell’Avellino, teniamocelo stretto. Ardemagni? Con 42 partite da giocare non potevamo permetterci di avere solo due punte centrali in rosa. Voto 8 al nostro calciomercato”.

Potrebbe interessarti:

Analisi Entella-Avellino 2-0: passo falso utile per il futuro

About Sanji 1855 Articoli
Si dice che Dio crei le pietanze e il diavolo ci metta le spezie... ma forse questo piatto era un po' troppo piccante per te.