Avellino-Cittadella 0-1, Ardemagni: “Chiedo scusa a tutti per il rigore sbagliato”

Matteo Ardemagni ci mette la faccia al termine di Avellino-Cittadella, finita 0-1 in favore degli ospiti, e si assume tutte le responsabilità del caso dopo il rigore sbagliato nel secondo tempo sul punteggio di parità: “Sono qui per chiedere scusa a tutti per aver sbagliato il rigore, abbiamo perso per colpa mia e mi dispiace tantissimo”.

Il numero 33 della formazione biancoverde ha poi commentato la prestazione dell’undici di Mimmo Toscano, che ha disputato una partita ordinata e durante la quale ha concesso complessivamente poco alla capolista della Serie B: “Sto soffrendo tanto in questo momento perchè ho sbagliato un rigore decisivo, che ci poteva regalare la prima vittoria stagionale in una serata in cui la squadra ha giocato bene, si vedeva che aveva voglia di vincerla ad ogni costo. Purtroppo, volevo angolarla per mettere in difficoltà il portiere e l’ho presa male, forse anche per colpa della tensione”.

Ora testa al Vicenza: “Una sconfitta che fa male e ci deve spingere a reagire subito. La ruota non gira a favore nostro al momento, ma i risultati arriveranno ne sono sicuro. Oggi ho sbagliato il rigore e pochi minuti dopo hanno segnato al primo tiro in porta, il calcio è questo”.

About Pietro De Conciliis 514 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.