Avellino-Cittadella, Venturato: “Momento incredibile, ma occhio ai lupi”

Alla vigilia di Avellino-Cittadella, sfida in programma alle ore 20.30 allo stadio “Partenio-Lombardi”, ha parlato in conferenza stampa l’allenatore dei veneti Roberto Venturato, che ha presentato così il match di domani: “Stiamo vivendo senza dubbio un grande momento, vincere aiuta a vincere e la squadra sta bene. Ora però dovremo essere bravi a gestire le energie psico-fisiche e a raccogliere il massimo in queste partite ravvicinate, mantenendo i piedi per terra e facendo attenzione ai lupi”.

Il tecnico granata ha poi continuato: “Andiamo ad affrontare una squadra motivata, che vorrà trovare a tutti i costi la prima vittoria in campionato e quindi non sarà facile. Troveremo un ambiente difficile, ma sarà important vedere a che punto è la nostra crescita mentale e tecnico-tattica, domani dovremo mettere in campo cattiveria e personalità. L’attacco dell’Avellino? Hanno giocatori fisici ed esperti come Mokulu, Castaldo e Ardemagni, ma non bisogna dimenticare brevilinei imprevedibili come Bidaoui e Verde, due ragazzi che hanno calcato anche palcoscenici più importanti e potrebbero cambiare la partita da un momento all’altro”.

Dubbi in attacco? “Giocherà uno tra Arrighini e Strizzolo, deciderò solo domani mattina, mentre Litteri sta bene e scenderà in campo dal primo minuto. Non è facile giocare tre partite in sette giorni, ma questo è il ritmo che impone la Serie B e dobbiamo abituarci”.

About Girolamo Zampa 1146 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.