Avellino-Como, Chiosa: “Adesso siamo tranquilli”

Con un weekend tranquillo lasciatosi alle spalle grazie alla vittoria di sabato contro il Lanciano (1-2) che ha permesso alla squadra irpina di raggiungere (quasi) la matematica salvezza, l’Avellino di Tesser può iniziare la preparazione in vista del match casalingo di sabato pomeriggio contro il Como, utile ai biancoverdi per conquistare il punto che permetterebbe loro di dire ufficialmente addio alla zona più bassa della classifica.

«Il cambio di allenatore ci ha risollevato – afferma il difensore biancoverde Marco ChiosaAdesso siamo tranquilli, abbiamo quasi raggiunto la salvezza matematica. Con Marcolin eravamo partiti bene contro il Crotone, poi sono arrivate quattro sconfitte. Le critiche ci hanno stimolato. Abbiamo tirato fuori l’orgoglio»

Sulla difesa, il calciatore classe ’93 spiega: «Non è stato né un problema tattico né a livello di uomini: siamo stati costretti a cambiare molto spesso a causa di infortuni e squalifiche. Non giocare comporta perdere il ritmo di gioco e il posizionamento. Non abbiamo mai avuto continuità. E’ importante avere una quadra, un assetto di base».

«Partite come questa sono da prendere con le molle – ha confidato Chiosa riguardo il Como di Gianluca Festaaffronteremo una squadra retrocessa ma con calciatori che vorranno mettersi in mostra».

«Per quanto riguarda il capitolo rinnovo non ho idea di dove giocherò il prossimo anno. Ora penso solo alla salvezza. A fine campionato farò le dovute valutazioni con l’Avellino e con il Torino».

Potrebbe interessarti anche: 

About Antonia De Falco 57 Articoli
Classe '96. Studentessa in Scienze della Comunicazione, appassionata di giornalismo, viaggi e da sempre grande amante di calcio e dell'Irpinia.