Avellino deferito per Trotta, Taccone: “La Covisoc non può fare nulla”

Avellino in visita all’Abbazia di Montevergine, poi le parole del Presidente Walter Taccone a Sport Channel 214 in merito alle ultime notizie di cronaca.

Sulla Covisoc, che ha deferito l’U.S. Avellino 1912 per il trasferimento di Marcello Trotta: “Non siamo preoccupati, siamo stati mortificati dalla Covisoc, con la quale non abbiamo rapporti eccezionali. Ci hanno obbligato a pagare. Noi non abbiamo pagato perché avevamo una causa in corso, poi conclusa. Invece questi signori ci hanno obbligato a mettere i soldi in Lega, testimone il Presidente Abodi. Eravamo pronti a tutto. Quando c’è una causa in corso bisogna aspettare il termine, sapere chi ha ragione e chi ha torto. Abbiamo chiuso un accordo in transazione con il Fulham, siamo certi che la Covisoc non potrà prendere provvedimenti nei confronti dell’Avellino. Penalizzazione? Nel caso arrivasse faremo ricorso e ce lo toglieranno”.

Potrebbe interessarti:

Vicenza-Avellino, 0-0. Toscano “Non meritiamo quei punti in classifica”

Pagelle Vicenza-Avellino 0-0: i Voti (Serie B 2016-17)

About Sanji 1375 Articoli
Si dice che Dio crei le pietanze e il diavolo ci metta le spezie... ma forse questo piatto era un po' troppo piccante per te.