Avellino-Salernitana, Taccone: “Derby importante, dobbiamo iniziare a vincere”

A tre giorni dall’attesissimo derby tra Avellino-Salernitana, ha parlato ai microfoni di Sport Channel 214 il patron dei lupi Walter Taccone, che ha fatto il punto sull’attuale momento della squadra allenata da Novellino: “L’anno scorso arrivammo al derby con 5 vittorie consecutive alle spalle, mentre adesso arriviamo un po’ debilitati, sia per la posizione di classifica sia per il fatto che non siamo abituati a soffrire e ad affrontare certe situazioni. Il mister, come ribadito ieri nello spogliatoio, è sicuro che questa rosa abbia delle qualità importanti e finora, probabilmente, inespresse”.

Classifica deficitaria e due partite importanti prima della sosta, contro gli eterni rivali e il Latina di Vivarini: “Sono due gare importanti, ma allo stesso tempo mancano ancora 21 partite alla fine del campionato e in palio ci sono 63 punti, quindi nulla è chiuso a un girone dal termine. Detto ciò, non possiamo cullarci su questa cosa, perchè al momento non possiamo minimamente pensare ad altri obiettivi ma dobbiamo concentrarci sulle prossime due sfide e fare più punti possibili”.

Alla Salernitana mancheranno Coda e Bernardini, ma l’organico granata può vantare senza dubbio qualità importanti: “La Salernitana gioca bene dall’inizio del campionato e ha una rosa di tutto rispetto, e non sono certo io a scoprirlo. Probabilmente, sia noi che loro, abbiamo subito una serie di decisioni arbitrali molto dubbie, che hanno condizionato il nostro cammino in questo girone d’andata. Siamo entrambi creditori di qualcosa insomma”.

Delicata anche la questione legata all’ampliamento della capienza del Settore Ospiti in occasione di questo sentitissimo derby: “Guardate, questa è una cosa ridicola, è una pantomima che va avanti ormai da troppo tempo. La colpa non è della società U.S. Avellino 1912 e anche Lotito lo sa, visto che è il Comune a convocare la commissione prefettizia. Se poi il Comune si presenta in commissione prefettizia senza aver letto le carte relative a questa faccenda, la cosa diventa alquanto ridicola”.

Lo scandalo calcioscommesse incombe sul sodalizio biancoverde, ma Taccone c’ha tenuto a fare nuovamente chiarezza: “Ci tengo a tranquillizzare di nuovo i tifosi. Il sottoscritto non ha fatto niente, i giocatori non hanno fatto niente, quindi abbiamo la coscienza pulita e non avremo problemi in futuro. Mercato? I miei direttori stanno lavorando e sono sicuro che prenderemo giocatori funzionali al progetto e al gioco di Novellino. I giocatori devono piacere a lui, non alla stampa o ai tifosi”.

Potrebbero interessarti:

Lotito: “Ad Avellino per dimostrare il nostro valore, ritiro necessario”

D’Angelo: “Con la Salernitana il pallone deve scoppiare, basta scuse”

About Girolamo Zampa 1386 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.