Avellino-Trapani, Toscano: “Siamo quelli visti col Brescia”

Alla vigilia della sfida casalinga con il Trapani, valevole per la terza giornata della Serie B 2016-17, ha parlato in conferenza stampa l’allenatore dell’Avellino, Mimmo Toscano, che ha presentato così il match del “Partenio-Lombardi”: “Domani ci aspetta una partita molto importante, affrontiamo un avversario forte, che ha una precisa identità di gioco e non ha cambiato molto durante il mercato estivo. Ai ragazzi ho chiesto una prestazione importante, ma soprattutto gli ho domandato se siamo quelli visti col Brescia o quelli di Chiavari con l’Entella”.

Dubbi di formazione ancora da sciogliere per l’ex trainer di Novara e Ternana: “Noi, così come tante altre squadre, siamo ancora alla ricerca della nostra identità di gioco, ma solo lavorando potremo trovare la giusta quadratura. Verde titolare? Non lo so ancora, impegnandosi al massimo può giocare anche mezzala destra, ma non voglio stravolgere la squadra e soprattutto sbilanciarla. Ardemagni? Lui e Gavazzi si sono allenati benissimo durante la settimana, la loro condizione è cresciuta e domani saranno della partita.

Isaac Donkor, reduce dalla disastrosa prestazione di Chiavari, non è stato convocato: “Non sarà della partita per un problema fisico. Paghera? È cresciuto molto negli ultimi giorni ma non è ancora al top della condizione visto che ha saltato gran parte del pre-campionato proprio come Gavazzi e Jidayi. Per il resto, Omeonga sta bene, Lasik è stato debilitato dalla febbre a inizio settimana ma ci sarà, mentre ho visto molto concentrato Crecco, che evidentemente sente molto questa partita essendo un ex.” 

Coronado, reduce dal super gol alla Pro Vercelli, é senza dubbio il giocatore più importante dell’undici granata, grazie alla sua imprevedibilità e alla sua capacità realizzativa: “È un giocatore imprevedibile, dovremo stare attenti a tutti i suoi movimenti, ha dimostrato di essere fondamentale per questo Trapani”. 

About Pietro De Conciliis 552 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.