Ballardini si dimette: rescissione consensuale col Palermo?

Caos in casa Palermo. Davide Ballardini, allenatore della prima squadra, è pronto a rassegnare le proprie dimissioni e a rescindere in maniera consensuale con la società rosanero. Le motivazioni che hanno spinto l’ex tecnico del Cagliari a prendere questa decisione sono ormai ben chiare da tempo: all’ombra del “Barbera” è al momento difficile lavorare con serenità, senza dimenticare i discutibili acquisti del presidente Maurizio Zamparini, che nell’ultima sessione di mercato ha cambiato anche direttore sportivo, assumendo l’ex Trapani Faggiano.

Secondo le ultime indiscrezioni, Ballardini non sarebbe rimasto soddisfatto dalla campagna trasferimenti portata avanti dal club palermitano, nonostante siano arrivati giocatori esperti come Gazzi, Diamanti e l’ex capitano del Corinthians Bruno Henrique: la situazione è molto delicata e nelle prossime ore è attesa una scelta definitiva da parte del trainer e del quartier generale siciliano, nella speranza di non condizionare ulteriormente Gonzalez e compagni e di non far insorgere nuovamente la piazza.

Potrebbero interessarti:

Palermo, occhi su due big svincolati

Cuadrado alla Juve, svelata la formula del trasferimento

About Pietro De Conciliis 538 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.