Bari-Avellino 2-1, le dichiarazioni di Novellino nel post partita

fontefoto: youtube.com - ottochannel

Al San Nicola il Bari di mister Grosso batte 2 a 1 un buon Avellino. Una sconfitta amara per i biancoverdi che si fanno rimontare dopo il momentaneo vantaggio di Kresic e vedono svanire la possibilità di agganciare la vetta della classifica.

Nel post partita ha parlato il tecnico dei biancoverdi, Walter Novellino, che a Radio Punto Nuovo ha sottolineato “La squadra doveva reagire e ha reagito. Le occasioni le abbiamo avute e forse dovevamo essere più cinici. Abbiamo provato a cambiare in velocità la squadra ma loro sono stati fortunati perchè non è che ci hanno impensierito molto”.

Novellino ha poi aggiunto “Era una partita che non meritavamo di perdere. Il penalty per il Bari? un’azione particolare, in questa partita non si vedeva l’ora di dargli il rigore. D’Angelo era girato, l’arbitro l’ha dato e quindi pazienza. Oggi avevamo in mano la partita, dovevamo accorciare in avanti e in questo qualcosa è venuto a mancare”.

Il tecnico biancoverde ha poi aggiunto “Abbiamo 13 punti in classifica quindi non stiamo andando male. Oggi il primo gol si poteva evitare mentre il secondo è nato in quella maniera. Campanello d’allarme? non scherziamo, la squadra sta giocando e sta facendo bene. È ovvio che ci dispiace non vincere, oggi ero convinto di portare a casa i tre punti ma delle volte non dipende sempre dall’allenatore”.

About Alessio Martella 48 Articoli
Nasce ad Avellino il 18 settembre 1988. Da sempre appassionato di sport e in particolare di calcio e Basket.