Bari-Avellino 2-1, Novellino: “Sconfitta amara, dobbiamo migliorare”

fontefoto: youtube.com - ottochannel

Terminata la partita contro il Bari, il tecnico “avellinese” Walter Novellino ha affidato le sue dichiarazioni post-partita ai microfoni di PrimaTivvù. Queste le sue dichiarazioni dopo questa sconfitta amara:

Ho visto una squadra vera quest’oggi, abbiamo giocato una grande partita. Credo che giocando così riusciremo ad uscire da questa situazione perché ho visto cose molte buone in campo. La concentrazione è fondamentale, loro hanno trovato il goal su due nostre disattenzioni dove dovevamo marcare meglio”.

Secondo l’allenatore biancoverde, in settimana c’è stata un po’ di tattica nelle dichiarazione degli avversari: “Il Bari ha pianto tutta la settimana per la mancanza di titolari e per gli infortuni, ma alla fine hanno giocato tutti. So cosa migliorare e come intervenire. Mi dispiace per i tifosi che ci hanno seguiti fin qui numerosi. Giochiamo sempre per la vittoria, bisogna migliorare nelle transizioni”.

La posizione di Verde ha fatto discutere un po’: “Volevo che giocasse più alto, per essere più incisivo nella fase offensiva. Nella ripresa siamo arretrati troppo a causa dell’uscita di Belloni che ha preso una pallonata in testa. Crecco è stato più basso e questo ci ha penalizzati”.

Ardemagni mostra qualche difficoltà di troppo: “Va aiutato è in difficoltà, è abituato a giocare da solo in avanti non con un’altra punta”.

Su Castaldo: “Se fa quello che dico io troverà tanti goal”.

Ennesima partita persa e classifica che si fa sempre più disperata. Penultima posizione occupata e nessun segno di ripresa anche dopo il cambio di allenatore. Ha un grande lavoro da svolgere il tecnico ex Modena, riuscendo nella salvezza compirebbe un miracolo.

Potrebbero Interessarti:

Bari-Avellino 2-1, Colantuono: “Ottimo risultato nonostante gli infortuni”

 

About Alessio Capone 265 Articoli
È uno studente di sociologia dell'Università degli studi di Salerno. Ammiratore dello sport ed appassionato di calcio sogna di diventare un giornalista sportivo.
Contact: Facebook