Benatia alla Juventus: fissate le visite mediche

Il Bayern Monaco ha accettato l’offerta della Juventus per Mehdi Benatia. Il difensore marocchino mercoledì 13 luglio potrebbe essere già a Torino per sostenere le visite mediche e firmare il contratto che lo legherà alla Vecchia Signora fino al 30 giugno 2020, permettendogli di guadagnare 2,8 milioni netti a stagione (5 milioni lordi, compresi i bonus).

Se, da una parte, il giocatore sottoscriverà un accordo quadriennale con i bianconeri, dall’altra, i bavaresi incasseranno, in virtù del prestito con obbligo di riscatto, una cifra pari a 18 milioni di euro, decisamente inferiore ai 40 spesi proprio dai campioni di Germania per strappare il centrale alla Roma, che registrò a sua volta una plusvalenza non indifferente dopo averlo acquistato dall’Udinese per soli 15 milioni.

Rinforzata la mediana con Miralem Pjanic (32 milioni) e la fascia destra con Dani Alves (parametro zero), il duo Marotta-Paratici mette a segno un colpo importantissimo in chiave Champions, viste le tantissime gare che andrà a disputare la Juventus di Max Allegri e l’età avanzata di giocatori come Barzagli e Chiellini, che necessiteranno spesso e volentieri di alcuni turni di riposo.

Benatia va a riempire il vuoto lasciato da Martin Caceres, che ha lasciato i campioni d’Italia a fine contratto e a breve potrebbe vestire la maglia della Roma.

Potrebbero interessarti:

Gianluca Di Marzio: “Benatia alla Juve, trattativa ai dettagli”

Mercato Juve, obiettivo Pjaca: la situazione

About Pietro De Conciliis 555 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.