Benevento-Ascoli 0-0, Baroni: “Peccato, volevamo vincerla”

Foto (sopra): Marco Baroni

Al termine di Benevento-Ascoli, sfida valida per il posticipo della 19ª giornata di Serie B, il tecnico dei sanniti Marco Baroni ha analizzato la partita in conferenza stampa.

Queste le sue parole: “I miei ragazzi hanno dato tutto, non posso rimproverare nulla ai miei calciatori. La nostra delusione si rispecchiava negli occhi dei calciatori a fine partita. Dopo un pareggio del genere, contro un avversario che è venuto qui a chiudersi. Volevamo la vittoria, ovviamente, ma nonostante la mole di gioco creata la palla non è voluta entrare. Abbiamo giocato con grande veemenza e attenzione difensiva. Siamo stati attenti, abbiamo riconquistato sempre palla alti nonostante avessimo di fronte giocatori abili in avanti come Cacia e Orsolini. Sono contento di come hanno giocato i miei giocatori, dal primo all’ultimo. Ci è mancata un po’ di lucidità nell’ultimo passaggio, ma sotto tutti gli altri aspetti la squadra mi è piaciuta e ha fatto quello che doveva fare”.

Baroni ha poi proseguito: “Siamo passati al 4-2-4 per provare a vincere la partita, ma non ci siamo riusciti. Per i nostri attaccanti è stata una partita faticosa perché abbiamo deciso di pressare alto per tutti i 90 minuti. L’Ascoli ha fatto davvero poco, noi abbiamo avuto il dominio del campo, in queste partite occorre metterla dentro, non lo abbiamo fatto. Non abbiamo sfruttato le palle inattive. Volevamo regalare ai nostri tifosi il momentaneo primo posto in classifica, ma rimane una prestazione importante”.

Su De Falco: “L’ho preferito a Buzzegoli perché Daniele non sta bene fisicamente. Andrea ha fatto una grande partita”.

Su Camporese:Ora posso dire di avere un calciatore in più: ha giocato bene per la seconda partita consecutiva. È pienamente ritrovato, oggi aveva di fronte avversari difficili”.

Su Pezzi:Mi è piaciuto tanto, da quando è entrato ha fatto molto bene”.

About Sanji 1721 Articoli
Si dice che Dio crei le pietanze e il diavolo ci metta le spezie... ma forse questo piatto era un po' troppo piccante per te.