Benevento-Cesena 2-1, Camplone: “Poco cattivi sotto porta”

fonte foto: sky.it

Al termine di Benevento-Cesena, il tecnico dei romagnoli Andrea Camplone ha parlato ai microfoni di OttoChannel nel post-partita.

Queste le sue parole: “Abbiamo fatto una grande prestazione, stavamo tranquillamente portando a casa il risultato e invece è successo quello che non doveva succedere. Peccato perché abbiamo avuto un paio di ripartenze nelle quali potevamo chiudere la partita. Siamo stati poco cattivi sotto porta, loro invece in due occasioni hanno fatto due gol. Da quando sono arrivato sto cercando di portare il mio credo calcistico, oggi abbiamo tenuto palla e giocato bene, ma ci vuole anche maggiore concretezza e finalizzazione. Ciciretti non può fare un numero del genere, dovevamo chiuderlo prima. Oggi però non posso rimproverare nulla ai giocatori”.

Camplone ha poi proseguito: “Abbiamo tenuto botta a una squadra imbattuta in casa. La prestazione è buona, ma ci sono componenti negative che vanno tirate fuori. Adesso abbiamo un calendario complicato, quattro partite sulla carta molto difficili, ma se giochiamo così e ci aggiungiamo la cattiveria e la mentalità giusta credo che possiamo risalire. Mi aspettavo un Benevento con il 4-3-3, sapevo che era un po’ in emergenza. Del Pinto spingeva tanto e ci ha messo in difficoltà, ma Agazzi nel primo tempo non ha fatto una parata. Mi da fastidio perdere in questo modo perché il Cesena è una squadra costruita per andare ai playoff“.

Potrebbe interessarti:

Le dichiarazioni di Baroni dopo Benevento – Cesena

About Sanji 1467 Articoli
Si dice che Dio crei le pietanze e il diavolo ci metta le spezie... ma forse questo piatto era un po' troppo piccante per te.