Brocchi si presenta: “Milan? Occasione della vita”

Christian Brocchi, chiamato a guidare il Milan fino alla fine della stagione, è intervenuto quest’oggi nella sala stampa di Milanello in occasione della sua presentazione, al fianco di Adriano Galliani: “Il livello dei giocatori è buono, devono solo avere più fiducia nei propri mezzi e avere la consapevolezza di essere più forti di quello che hanno fatto vedere fino ad ora. L’aspetto più importante che ho già messo in evidenza alla squadra è avere il comando della partita, attaccando gli avversari senza dare loro la possibilità di imporre il proprio gioco. Non sarà facile ottenere questo ma ci proveremo a tutti i costi.”

Una responsabilità importante, soprattutto per un tecnico giovane come Brocchi, reduce dalla buona esperienza con la Primavera rossonera: “E’ difficile ritornare grandi in così poco tempo, ma sono sicuro che lavorando come si deve riusciremo almeno a difendere il sesto posto e ad arrivare alla finale di Coppa Italia che si disputerà a Maggio contro la Juventus, in condizione ottimale. Partita dopo partita si cercherà di capire cosa sistemare, e queste gare di campionato ci daranno i giusti stimoli per far bene contro la Juve. Sulla questione di bruciarmi o meno, invece, sono del parere che il rischio c’è, ma allo stesso tempo è un’opportunità che solo una volta nella vita capita e io voglio giocarmela nel miglior modo possibile. Al momento sono molto tranquillo e posso assicurare tutti che io e il mio staff daremo il 110 % per chiudere la stagione in maniera positiva.”

Potrebbero interessarti:

Galliani: “Brocchi? Scelta condivisa con Berlusconi”

About Mattia Capaldo 123 Articoli
Studente di Scienze della Comunicazione,tifoso rossonero da sempre.