Cagliari-Salernitana: Emergenza a Centrocampo per Menichini

Dopo il deludente pareggio interno maturato davanti ai 22mila spettatori granata contro il Modena, è già tempo per Menichini di guardare al prossimo match con il Cagliari, reduce dalla vittoria di Bari, che ha permesso ai rossoblù di festeggiare il ritorno in massima serie. Sarà anche diventata una desolante abitudine, ma di certo il tecnico dei campani non sarà contento di dover preparare l’ennesima partita facendo i conti con una vera e propria emergenza. Se da un lato rientrerà Massimo Coda, che ieri è mancato, e non poco, dall’altro il trainer di Ponsacco dovrà fare a meno di Leonardo Gatto, che nell’ultimo turno ha rimediato il suo quinto giallo stagionale e verrà dunque squalificato dal Giudice Sportivo.

A ciò si aggiungono anche le non perfette condizioni di Moses Odjer, uscito anzitempo dalla sfida contro il Modena a causa di un forte dolore al flessore destro, proprio come avvenuto nella trasferta di Vercelli. Regna incertezza anche in merito alla situazione di Ronaldo Pompeu da Silva, in tribuna anche contro i canarini per un risentimento muscolare accusato nel corso della seduta di rifinitura.

In difesa non ci sarà Franco, che ha praticamente concluso in anticipo la stagione per una distrazione al retto femorale accusata in settimana, e dunque partirà titolare ancora Rossi che, ad onor del vero, non è dispiaciuto in fase di contenimento sabato pomeriggio. Salvo sorprese non ci sarà neanche Ricardo Bagadur, per lui si teme uno stiramento, ma la società Salernitana non ha ancora fatto chiarezza sulle condizioni fisiche del difensore croato.

Per quanto concerne il modulo, presumibilmente Menichini non stravolgerà nulla e punterà ancora sul 4-4-2, sperando di non dover far fronte a nuove spiacevoli sorprese.

Potrebbero interessarti anche:

About Alessia Casella 207 Articoli
Nata nel '96 a Salerno, sotto il segno del cavalluccio granata. Appassionata del calcio in generale, visitare il mondo in lungo e in largo, e della moda. Sogno nel cassetto? Diventare direttore sportivo.
Contact: Facebook