Calciomercato Inter Giugno 2016: I possibili acquisti

Giugno 2016, tutto pronto per quello che sarà il Valzer del calciomercato Inter. Diamo il via alle danze e scopriamo chi sono i possibili acquisti che, in questo primo mese della sessione di calciomercato, danzano nei sogni di molti tifosi, ma soprattutto, quelli che danzano nel taccuino di Piero Ausilio.

“Sarà un calciomercato all’insegna del Fair play finanziario” frase che ricorre spesso in casa Inter; ma il nostro direttore sportivo non si è fatto trovare impreparato. Da un’esigenza economica, nasce una soluzione low-cost: giocatori a fine contratto! È stata questa la formula che ha portato Banega all’Inter, giocatore dalle grandissime qualità, che molto probabilmente giocherà come incursore dietro la punta (Mauro Icardi?) ma che non disprezza giocare anche qualche metro indietro per impostare l’azione.

Altro giocatore che arriverà a parametro zero è Erkin, il quale ha già sostenuto le visite mediche e ha trovato una accordo di massima per il contratto col club nerazzurro; si aspetta solo la firma. Il terzo colpo a costo zero porta il nome di Tonny Emílio Trindade de Vilhena, classe 95, centrocampista della nazionale olandese Under-21, non rinnoverà col Feyenoord. La società nerazzurra quindi ha il via libera per concludere anche questa operazione low cost. Discorso decisamente diverso e un po più delicato quello che riguarda Candreva; l’esterno della Lazio piace molto, ma Lotito non fa sconti! Inoltre c’è anche l’interesse dell’Atletico Madrid, che ha già presentato un offerta alla Lazio (rifiutata da Lotito).

Il presidente della Lazio sa che il rapporto tra il giocatore e la squadra bianco-celeste si è ormai rovinato, ed è quasi impensabile la sua permanenza nonostante il suo contratto fino a 2019. Il prezzo del cartellino è fissato a 25 milioni, cifra proibitiva per l’attuale situazione dell’Inter, ma magari dopo una cessione importante potrebbe partire l’assalto. Passiamo ora a quelli che sono i sogni nel cassetto dell’Inter, i top player che fanno impazzire i tifosi. Primo su tutti Yaya Tourè; sembra non finire mai la telenovela Tourè-Inter che va avanti da lo scorso calciomercato.

Il giocatore ivoriano, da sempre pallino di Mancini, torna a essere centro delle voci di mercato; purtroppo però l’Inter non è l’unica ad essere interessata al giocatore del Manchester. Ecco che si presentano dalla Cina alcune pretendenti: Il Guangzhou Evergrande (ex club di Lippi), il Taobao F.C e l’Al Sadd (Qatar). Nelle ultime ore queste squadre si sono fatte avanti promettendogli gli stessi soldi che guadagna in Inghilterra. Si sa che l’Inter non può permettersi uno stipendio così alto, fondamentale sarà quindi il rapporto che il giocatore ha con Mancini.

Per concludere, non è certo un segreto il giocatore che Piero Ausilio segue da anni, ma che purtroppo non è mai approdato all’Inter per la mancata qualificazione in Champions (come il giocatore stesso disse); stiamo parlando di Van Der Wiel! Il terzino sinistro, ufficialmente svincolato dal PSG (in linea quindi con la politica low-cost impiegata in questo calciomercato), ha diversi estimatori in Europa, per cui la concorrenza è veramente spietata; verrà comunque formalizzata a breve una offerta per il giocatore; sognare non costa nulla d’altronde dato che siamo in ballo…balliamo!