Calciomercato Juventus, presi Witsel e Cuadrado

Doppio colpo in entrata per la Juventus: il duo Marotta-Paratici ha limato gli ultimi dettagli delle trattative che vedono protagonisti Axel Witsel, centrocampista in arrivo dallo Zenit San Pietroburgo, e Juan Cuadrado, esterno destro messo alla porta dal Chelsea di Antonio Conte. Operazioni concluse nelle ultime ore, con il belga che arriverà a titolo definitivo per 18 milioni più 2 di bonus e il tornante colombiano pronto a tornare a Vinovo in prestito con obbligo di riscatto fissato a 25 milioni di euro.

È dunque Witsel il sostituto di Paul Pogba, volato al Manchester Utd per 105 milioni, il giocatore che andrà a rinforzare la mediana di Massimiliano Allegri, il quale ha preferito rinunciare a Simone Zaza, attaccante trasferitosi al West Ham per 23 milioni di euro, e aggiudicarsi nuovamente l’ex Fiorentina.

Nella mattinata di oggi, martedì 30 agosto, il tecnico dei russi, Mircea Lucescu, aveva confermato la trattativa con i campioni d’Italia, che avevano già ottenuto il sì definitivo del giocatore. È stata decisamente più lunga la telenovela legata a Cuadrado, voluto fortemente da Allegri è scaricato dall’ex ct della Nazionale italiana.

Si alza ulteriormente il tasso tecnico della Juventus, destinata a non avere rivali in Italia e a lottare con le big europee per quella Champions League che manca ormai da più di 20 anni a Torino.

Potrebbero interessarti:

Hernanes al Genoa, Preziosi: “Con la Juve c’è l’accordo, ma…”

Mircea Lucescu: “Witsel? Trattativa aperta con la Juve”

About Pietro De Conciliis 601 Articoli
Nato il 26 dicembre 1996, frequenta la facoltà di Scienze della Comunicazione (ramo Editoria) dell'Università degli Studi di Salerno (Fisciano). Aspirante giornalista e uno dei quattro amministratori di albarsport.com.