Calciomercato Juventus, presi Witsel e Cuadrado

Doppio colpo in entrata per la Juventus: il duo Marotta-Paratici ha limato gli ultimi dettagli delle trattative che vedono protagonisti Axel Witsel, centrocampista in arrivo dallo Zenit San Pietroburgo, e Juan Cuadrado, esterno destro messo alla porta dal Chelsea di Antonio Conte. Operazioni concluse nelle ultime ore, con il belga che arriverà a titolo definitivo per 18 milioni più 2 di bonus e il tornante colombiano pronto a tornare a Vinovo in prestito con obbligo di riscatto fissato a 25 milioni di euro.

È dunque Witsel il sostituto di Paul Pogba, volato al Manchester Utd per 105 milioni, il giocatore che andrà a rinforzare la mediana di Massimiliano Allegri, il quale ha preferito rinunciare a Simone Zaza, attaccante trasferitosi al West Ham per 23 milioni di euro, e aggiudicarsi nuovamente l’ex Fiorentina.

Nella mattinata di oggi, martedì 30 agosto, il tecnico dei russi, Mircea Lucescu, aveva confermato la trattativa con i campioni d’Italia, che avevano già ottenuto il sì definitivo del giocatore. È stata decisamente più lunga la telenovela legata a Cuadrado, voluto fortemente da Allegri è scaricato dall’ex ct della Nazionale italiana.

Si alza ulteriormente il tasso tecnico della Juventus, destinata a non avere rivali in Italia e a lottare con le big europee per quella Champions League che manca ormai da più di 20 anni a Torino.

Potrebbero interessarti:

Hernanes al Genoa, Preziosi: “Con la Juve c’è l’accordo, ma…”

Mircea Lucescu: “Witsel? Trattativa aperta con la Juve”

About Pietro De Conciliis 555 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.