Calciomercato Napoli: Icardi, Herrera, Zielinski e Maksimovic sul taccuino

Preso Milik, il Napoli continua il suo lavoro sul calciomercato. Quelli di Icardi, Herrera, Zielinski e Maksimovic sono i nomi più caldi sul taccuino del direttore sportivo Giuntoli. Con i soldi in arrivo dalla cessione di Higuain alcune di queste trattative potrebbero essere chiuse in un batter di ciglia ma la realtà dei fatti non parla di situazioni così facili. Ma andiamo con ordine e vediamo a che punto sono gli affari del club partenopeo.

Icardi rimane un pallino per De Laurentiis nonostante i continui rifiuti dell’Inter. Il Napoli farà qualche altra offerta ma sa bene che l’impresa è veramente ardua: nemmeno l’inserimento di Gabbiadini nella trattativa sembra far vacillare i nerazzurri. Se non arriva Icardi l’attacco azzurro rimane così com’è con Gabbiadini e Milik.

A centrocampo, invece, torna in auge il nome di Zielinski dell’Udinese. Compagno di nazionale di Milik, Zielinski era già stato vicino al Napoli qualche settimana fa ma aveva poi preferito il Liverpool che, dal canto suo, non aveva però trovato l’intesa con l’Udinese. Rog della Dinamo Zagabria è l’alternativa low cost mentre più lontano c’è il messicano Herrera del Porto: il Napoli aveva l’intesa con lui ma il club lusitano continua ad avere pretese spropositate per le casse del club partenopeo.

In difesa, soprattutto in caso di addio di Koulibaly, torna viva la candidatura di Makismovic del Torino. Il serbo piace anche al Chelsea ma Cairo continua a chiedere 22 milioni per il suo calciatore. Non è da escludere che il Napoli possa tornare all’assalto magari sul finire del calciomercato e regalare un rinforzo di valore a Sarri.

Potrebbe interessarti: