Calciomercato Palermo: Acquisti, Cessioni e Trattative (5 agosto 2016)

Dopo la cessione di Vazquez al Siviglia e l’arrivo di Daniele Faggiano come nuovo direttore sportivo al posto del dimissionario Rino Foschi, il calciomercato del Palermo è finalmente entrato nel vivo, sia in entrata che in uscita, con il presidente Zamparini pronto ad investire per costruire un organico competitivo e in grado di raggiungere l’obiettivo salvezza quanto prima.

Risolti in maniera consensuale i contratti che legavano al club siciliano Alberto Gilardino, andato all’Empoli, e Stefano Sorrentino, tornato al Chievo Verona, i rosanero hanno piazzato ufficialmente il primo colpo: si tratta di Slobodan Rajkovic, difensore centrale serbo (classe 1989) arrivato a titolo definitivo dal Darmastadt e già aggregato al gruppo allenato da Davide Ballardini.

Non è finita qui, perchè l’ex tecnico del Cagliari ha accolto a braccia aperte il mediano Alessandro Gazzi, veterano della categoria che ha scelto di sposare la causa palermitana, lasciando definitivamente il Toro di Urbano Cairo. In mediana, intanto, si lavora per chiudere la trattativa che porterà in Sicilia Bruno Henrique, jolly del centrocampo che potrebbe rivestire un ruolo fondamentale nello scacchiere di Ballardini: dalla corsa al brasiliano è uscito, fortunatamente per Zamparini, il Torino di Mihajlovic, che ha virato su Tachtsidis e ha ora colmato il vuoto lasciato dallo stesso Gazzi.

Per quanto riguarda il reparto arretrato, invece, il duo Zamparini-Faggiano ha preso il terzino norvegese Haitam Aleesami, atterrato nella giornata di oggi in Italia e arrivato a titolo definitivo dal Gotenborg. Se, da una parte, la difesa si arricchisce di un nuovo elemento, dall’altra, perde il 26enne El Kaoutari, girato in prestito con diritto di riscatto al Bastia.

Al parco attaccanti si è aggiunto in queste ore il macedone Nestorovski, ma Ballardini ha espressamente richiesto un centravanti che possa ricoprire il ruolo di titolare: i due nomi in cima alla lista del ds rosanero sono quelli dei “sassuolesi” Trotta e Falcinelli, con il secondo decisamente più vicino rispetto all’ex Avellino.

Seguiranno aggiornamenti.

Potrebbero interessarti:

Le probabili formazioni della Serie A 2016-17: oggi giocherebbero così

Leitner alla Lazio: Cifre e Dettagli dell’Operazione