Calciomercato Salernitana, sfuma l’obiettivo Rosina

Sfuma ufficialmente un obiettivo di mercato della Salernitana: Alessandro Rosina, trequartista di proprietà del Catania, non vestirà la maglia granata. Il club del duo Lotito-Mezzaroma ha messo la parola fine alla trattativa dopo aver aspettato più di una settimana il sì del giocatore, con il quale il ds Fabiani aveva anche trovato un accordo sulla base di un contratto triennale da 300mila euro a stagione.

Prima di accettare definitivamente l’offerta della società campana, l’ex Siena voleva risolvere alcuni problemi burocratici con la dirigenza etnea, non intenzionata a regalare nessuna buonuscita al fantasista classe ’84, che avrebbe voluto fortemente tornare nel campionato cadetto. Negli ultimi giorni abbiamo assistito a un autentico scontro tra l’agente del calciatore, nonchè fratello di Alessandro, e il diretto sportivo rossoblu Lo Monaco, che avrebbe ostacolato il passaggio del ragazzo alla corte di Beppe Sannino, che lo aveva già allenato proprio a Catania e a Siena.

Proprio Lo Monaco, ai microfoni di NewsCatania.com, ha affermato: “Rosina è un giocatore del Catania e domani sarà presentato insieme al resto del gruppo alla piazza etnea. Abbiamo ricevuto tante offerte, ma squadra come la Salernitana hanno perso fin troppo tempo e ora è arrivato il momento di dire stop, perchè abbiamo anche noi delle esigenze. L’ingaggio di Rosina corrisponde a 550mila euro netti all’anno, quindi spero vivamente che Alessandro ci faccia vincere il campionato da solo”.

Potrebbero interessarti:

Calendario Salernitana 2016-17: tutte le partite

Mercato Salernitana, piace Salim Cissè

About Girolamo Zampa 1231 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.