Calciomercato Serie A: Acquisti, Cessioni e Trattative (7 Gennaio 2017)

Foto (sopra): simbolo del calciomercato

Passate le feste, si ritorna in campo e, di conseguenza, si accende anche il calciomercato di questa Serie A, dove abbiamo registrato acquisti, cessioni e trattative. Andiamo a vedere insieme tutti i movimenti della giornata di oggi, 7 gennaio 2017.

Procediamo con un ordine temporale: la Sampdoria del presidente Ferrero lavora in uscita ed è pronta a cedere Pedro Pereira al Benfica, squadra che ha messo sul piatto 3 milioni più l’intero cartellino di Djuricic, centrocampista offensivo attualmente in prestito ai blucerchiati. Il Pescara, continuando sulla falsariga di un percorso di ricostruzione veloce, punta profili come Muntari, Augustin e Mattiello. Intanto M’Bia ha rivelato il proprio desiderio di giocare in Italia. In casa Napoli, per Gabbiadini, tra Wolsfburg e Southampton, spunta il West Bromwich. Il Chievo, dalla sua, lavora per alcuni nomi in entrata, tra cui Josè Rodriguez per il centrocampo. Al Pescara è stato proposto Deni Alar, ma il club abruzzese ha declinato l’offerta.

La Juve continua a progettare il suo futuro e accelera per Orsolini dell’Ascoli: la società di patron Agnelli, considerando l’inaspettata partenza di Evra, è pronta a dare il via all’assalto per Mattia De Sciglio, chiamato proprio a sostituire il francese; i rossoneri vogliono trattenere a tutti i costi il loro terzino, ecco perchè la Vecchia Signora ha avviato i primi contatti col Bologna per Adam Masina. Il Real, intanto, si sta muovendo per cercare di accaparrarsi Dybala nella prossima estate, proponendo uno stipendio di 10 milioni di euro all’anno al calciatore argentino, ma i bianconeri lo blinderanno con un maxi contratto con scadenza 2021.

Restando nella Milano rossonera, la “parte cinese” della società vorrebbe fare un tentativo per Keita della Lazio, impegnato ora in Coppa d’Africa. Cambiando sponda meneghina, l’Inter ha aperto una “lotta a due” con la Juve per Luiz Gustavo, corteggiato anche da altri club europei. Felipe Melo, invece, è pronto a tornare in patria e a firmare il Palmeiras, con l’Inter che pagherà 3 milioni di buonuscita pur di liberare il brasiliano. Il gruppo Suning, in collaborazione con il ds Ausilio, monitora anche la situazione difensori in uscita: su Nagatomo c’è il Burnley ma la società preferirebbe cedere Santon, sul quale c’è un forte interesse della Sampdoria.

La Roma invece accelera per Feghouli, e dalle ultime indiscrezioni la società giallorossa sembra essere molto vicina all’attaccante algerino ex Valencia. La Fiorentina, intanto, ascolta tutte le proposte per Bernardeschi, in ottica giugno. Per Kalinic c’è l’ultimatum: ha tempo fino a martedì per decidere. Da Bergamo sono sicuri: il Papu Gomez non si muoverà prima di giugno. Per il Toro di Mihajlovic l’obbiettivo è uno: Lucas Castro del Chievo, che però pretende otto milioni di euro per il cartellino dell’argentino.

La Lazio continua a insistere per El Ghazi, ma da Lione arriva la smentita sull’interesse per Djordjevic. Per Gagliardini all’Inter si chiude la prossima settimana; il Toro intanto si gode Carlao, difensore arrivato dall’Apoel Nicosia. Gilardino, non convocato contro il Palermo dall’Empoli, è pronto a fare le valigie: destinazione Pescara. Su Francesco Lodi, centrocampista dell’Udinese, ci sono Bari e Ternana. A Palermo arriva l’attaccante Stefan Silva.

SEGUI TUTTE LE TRATTATIVE DI MERCATO QUI

About Francesco Rosa 90 Articoli
Francesco Rosa, 20 anni, è un ragazzo di Avellino, attuale studente di giurisprudenza, con una immensa passione per lo sport, in particolare per il calcio; è legatissimo alla squadra della sua città e a quella del suo paese.