Calciomercato Serie A: le ultimissime su Milan, Fiorentina e Roma (10 agosto 2016)

Foto (sopra): simbolo del calciomercato

Quando mancano ormai pochissimi giorni al via della Serie A 2016-17, è il momento di fare il punto sul calciomercato di Milan, Fiorentina e Roma, tre squadre molto attive sia in entrata che in uscita.

Partiamo dai rossoneri, che hanno appena registrato la cessione della società e la chiusura della presidenza trentennale di Silvio Berlusconi, che ha scelto di vendere l’A.C. Milan alla cordata cinese di Han Li per una cifra complessiva pari a 740 milioni di euro (che comprendono anche i 220 milioni di debiti accumulati in questi anni). Per il momento, sono appena due i colpi in entrata dell’ad Galliani, che ha regalato a Vincenzo Montella l’attaccante Gianluca Lapadula, arrivato dal Pescara a titolo definitivo, e Gustavo Gomez, difensore centrale prelevato dal Lanus. Le priorità della dirigenza di Via Turati sono attualmente un centrocampista centrale e un altro difensore: per quanto riguarda la mediana, l’obiettivo numero uno è Betancur, talento del Boca che piace tantissimo all’ex guida tecnica della Fiorentina, che ha visto sfumare in queste ore gli obiettivi Badelj e Paredes.

I viola, invece, sono partiti come di consueto in sordina, senza chiudere affari eccellenti: ceduti i giovani Gondo e Bakic, il direttore Corvino ha messo a segno il colpo Carlos Alberto Sanchez, mezzala della Nazionale colombiana che ha ben figurato nella Copa America del Centenario; non è finita qui, perchè è fatta per il ritorno in Toscana di Tello, esterno offensivo pronto a tornare a titolo temporaneo alla corte di Paulo Sousa.

Molto attivo il ds giallorosso Walter Sabatini, che ha limato gli ultimi dettagli con il Bologna per portare a casa il cartellino del classe ’97 Diawara, talentuoso regista che approderà a Trigoria a titolo definitivo per una cifra vicina ai 15 milioni di euro. L’arrivo del guineano potrebbe aprire alla cessione di Paredes, finito nel mirino del Leicester di Ranieri, che avrebbe recapitato a James Pallotta un’offerta pari a 22 milioni di euro. Sul taccuino del ds romanista c’è anche Sven Kums, 28enne metronomo del Gent, che potrebbe rappresentare l’ideale sostituto di Daniele De Rossi davanti alla difesa. Per la retroguardia, invece, ora è il momento di pensare alle corsie esterne, visto l’infortunio di Mario Rui e l’addio di Maicon: il pacchetto arretrato ha accolto nelle ultime ore l’argentino Fazio e il belga Vermaelen, arrivati rispettivamente a titolo definitivo e in prestito con diritto di riscatto, dopo aver salutato l’ex Catania Gyomber, trasferitosi in prestito al Pescara; adesso Luciano Spalletti aspetta uno tra De Sciglio e Darmian, due profili molto interessanti, che andrebbero a rinforzare (grazie alla loro duttilità) entrambe le fasce dell’undici capitolino. Sia per il milanista che per il tornante del Manchester Utd, però, serve una proposta da 20-25 milioni per convincere uno dei due club. Staremo a vedere.

Potrebbero interessarti:

Roma, la difesa è pronta per la Champions?

Pogba lascia la Juventus, Ufficiale il trasferimento al Man Utd

About Girolamo Zampa 1145 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.