Calciomercato Serie B: Trattative e Affari Conclusi (29 agosto 2016)

Giornata ricca di trattative e affari conclusi quella di oggi, 29 agosto 2016, in Serie B, quando mancano ormai davvero poche ore alla chiusura ufficiale della sessione estiva del calciomercato.

Dopo la brutta sconfitta interna con il Cittadella, il ds del Bari Sogliano è stato costretto a rituffarsi sul mercato in entrata: trovato l’accordo con la Roma per Capradossi (classe ’96) e con il Toro per Ichazo (portiere classe ’92) nel mirino c’è ora Franco Brienza, fantasista di proprietà del Bologna al quale sarebbe stato proposto un biennale da 300.000 euro a stagione, che potrebbe convincere il giocatore a rescindere consensualmente con i felsinei e a trasferirsi in terra pugliese. In casa dei Galletti, inoltre, tiene banco il caso Maniero, pronto a lasciare la società biancorossa in seguito ad alcuni screzi con la tifoseria e a trasferirsi al Benevento, club che proverà a chiudere la trattativa entro la giornata di domani. Per il dopo Maniero, i pugliesi starebbero pensando a Marcello Trotta, attaccante classe ’92 del Sassuolo che vorrebbe giocare con maggiore continuità ed è chiuso da Matri e Defrel. Su di lui, però, ci sono anche Pescara e Crotone.

Gli stregoni, intanto, hanno ufficializzato l’acquisto di Marko Pajac, centrocampista croato classe ’93 arrivato in prestito dal Cagliari; molto importante anche il capitolo cessioni per i sanniti, che hanno intenzione di sfoltire la rosa e cedere in Lega Pro giocatori come Agyei, Porcaro, Piscitelli e il giovane Pezzi, su cui ci sono Matera e Pisa.

Molto attivo anche lo Spezia di Mimmo Di Carlo, che ha formalizzato il colpo Baez dalla Fiorentina ed è in corsa per Dumitru, centravanti sotto contratto col Napoli, finito anche nel mirino degli inglesi del Middlesbrough, neo promosso in Premier League. Ultimi “botti di mercato” anche per il Vicenza, che ha strappato al Carpi Zaccardo ed è prossimo a ufficializzare H’Maidat, giovane mediano prelevato a titolo temporaneo dalla Roma.

L’Hellas Verona pesca in casa del Modena, dal quale arriveranno (salvo sorprese) il centrocampista classe ’97 Besea e il centravanti classe ’98 Sakaj. Nel caso in cui dovesse partire uno tra Helander e Bianchetti, direzione Serie A, mister Pecchia avrebbe chiesto alla sua dirigenza di fare un tentativo per Brosco, centrale in uscita dal Latina. Il Perugia, impegnato nel posticipo odierno contro il Cesena, è al lavoro per portare alla corte di mister Bucchi l’attaccante classe ’91 Nicastro, di proprietà del Pescara, che andrebbe a prendere il posto dell’ex Juve Stabia Di Carmine, richiesto da tantissime squadre della cadetteria.

Ceduto a titolo definitivo al Genoa Davide Biraschi, difensore classe ’94, l’Avellino ha piazzato il colpo Berat Djimsiti, 23enne dell’Atalanta pronto a vestire la maglia biancoverde fino al prossimo giugno. Per quanto riguarda il capitolo legato al pacchetto arretrato, inoltre, il ds De Vito sembra aver incassato il no del Novara per Lorenzo Dickmann, centrale difensivo che i piemontesi valutano circa 2 milioni e non sono disposti a girare in prestito.

Il Novara ha preso il giovane Romagna dalla Juventus, mentre l’Ascoli potrebbe approfittare del ritorno di Favilli alla Vecchia Signora per aggiudicarsi il ragazzo a titolo temporaneo. Il Cittadella, infine, ha ufficializzato Rozzi, arrivato in prestito dal Prato.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SERIE B

About Girolamo Zampa 1229 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.