Calciomercato Serie B: Trattative e Affari Conclusi (6 Gennaio 2017)

Le più attive Bari, Perugia e Ternana. Giovani protagonisti del mercato.

Tanti acquisti, cessioni e trattative hanno caratterizzato la sessione invernale di calciomercato anche nel giorno dell’epifania, 6 gennaio 2017. Molti i giovani che cambiano e hanno cambiato casacca dopo la prima parte di stagione in Serie B.

Partiamo da Avellino: sirene dalla Lega Pro per Frattali, corteggiato dal Parma. Il portiere sembrerebbe gradire la destinazione ma la società ha deciso di non cederlo a gennaio. Discorso rimandato alla fine della regular season. In entrata si lavora per Cocco, ideale sostituto di Mokulu (diretto a Frosinone), e Laverone, il cui acquisto sarà ufficializzato tra lunedì e mercoledì prossimo.

A Bari si aspetta l’arrivo di Parigini, esterno classe ’96 di proprietà del Torino, che cederà il ragazzo in prestito con diritto di riscatto. Nella prima parte della stagione è stato in prestito al Chievo, ma non ha trovato spazio e la società pugliese sembra essere ideale per lui. Interesse forte per Ante Budimir, attaccante ora tra le file della Sampdoria, seguito con attenzione anche dal Crotone. Vicino anche Leandro Greco, centrocampista classe ’86 che rinforzerà l’ossatura della squadra di mister Colantuono.

In Lombardia, precisamente a Brescia, piace Filippo Romagna, difensore classe ’96, attualmente in forza al Novara ma di proprietà della Juve. La società bianconera ha deciso di spostarlo in un altro club: fino adesso ha totalizzato soltanto 4 presenze tra campionato e Coppa Italia.

Per quanto riguarda il Carpi, si lavora sul clamoroso ritorno dell’attaccante Jerry Mbakogu dal Krylya Sourtov Samara (Serie A Russa). Vicinissimo Lasicki, difensore centrale classe ’95 di proprietà del Napoli che arriverà in prestito secco. Si complica invece la trattativa per l’acquisto di Suagher, difensore centrale dell’Atalanta. Il sodalizio emiliano ha inoltre dichiarato incedibili, almeno per questa sessione di mercato, Lasagna (nel mirino della Lazio) e Crimi.

In Ciociaria, il Frosinone ha messo alla porta Gucher, Bertoncini, Churko e Cocco, tutti in attesa di offerte allettanti per cambiare aria.

Per il Novara è soltanto da formalizzare l’arrivo di Scozzarella, centrocampista classe ’88.

In Umbria, il Perugia si aggiudica in prestito dalla Juventus il portiere classe ’91 Brignoli, rientrato dalla brutta esperienza vissuta in Liga BBVA con la maglia del Leganes. In uscita, Drolè è corteggiato da squadre estere: Kuban Krasnodar, Ajax e PSV Eindhoven, sulle tracce del giovane attaccante ivoriano.

A Salerno, saluta il terzino sinistro Franco: la sua destinazione, salvo imprevisti, sarà Livorno. In entrata la società granata è in contatto con il Torino per aggiudicarsi le prestazioni sportive del portiere Gomis, in quanto Terracciano non ha convinto nella prima parte della stagione.

Il colpo grosso in questa giornata di Epifania lo fa la Ternana: il difensore centrale del Crotone, protagonista della storica cavalcate dei calabresi in Serie A, Claiton, è ad un passo dal vestire la maglia rossoverde. Positività anche per la trattativa con l’Atalanta per Monachello, cedibile probabilmente in prestito. Potrebbero lasciare in prestito la società umbra i giovani classe ’97 Tascone e Sernicola (quest’ultimo membro della nazionale under 20), rispettivamente corteggiati da Catania e Livorno.

A Trapani si prova a colmare il vuoto lasciato da Scozzarella, ormai ad un passo dal Novara. Infatti è ad un passo dalla firma del contratto Fausto Rossi, centrocampista classe ’90, formatosi tra le fila delle giovanili della Juventus.

Per la capolista Hellas Verona, verrà ufficializzato un rinnovo che è molto simile ad un acquisto per il futuro: il giovane Capelluzzo, attaccante classe ’96 è vicino a rinnovare fino al 2020.

Per il Vicenza, traspare ottimismo per la trattativa che potrebbe portare l’attaccante della Pro Vercelli Ebagua a vestire la maglia biancorossa.

Siamo solo agli inizi del mercato, ma tra le società di Serie B non mancheranno di certo sorprese e colpi improvvisi, i quali potranno cambiare lo scenario del campionato infiammando così la seconda parte di stagione.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SERIE B

About Francesco Varriale 38 Articoli
Nato il 11/01/1995, studente universitario presso la facoltà di Scienze della Comunicazione all'Università di Salerno. Segue da vicino la Salernitana e il calcio dilettantistico campano.