Calciomercato Serie B: Tutte le Trattative (1 luglio 2016)

Oggi, 1 luglio 2016, si è aperta ufficialmente la sessione estiva del calciomercato, ma in realtà le società sono al lavoro già da molto tempo per trattare e aggiudicarsi i giocatori migliori. Di seguito tutte le trattative e gli affari conclusi di questo intenso venerdì.

Ad Ascoli provano a tenersi stretto la punta di diamante della stagione 2015-2016: nella prossima settimana, infatti, Daniele Cacia e il suo procuratore incontreranno la dirigenza della società marchigiana per discutere del rinnovo. Alla finestra, aspettano Bari e Verona. Inoltre sono stati avviati i contatti per Accursio Bentivegna, attaccante classe ’96 del Palermo, pronto ad arrivare con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Molto attivo sul mercato l’Avellino: ingaggiato in prestito con diritto di riscatto Niccolò Belloni, centrocampista destro di proprietà dell’Inter, la stagione scorsa alla Ternana.  Tra le fila delle squadra biancoverde approda anche Marco Perrotta, difensore classe ’94, che ha vestito la maglia del Teramo negli ultimi tre anni. Contatti con il Torino per Mattia Aramu, ala destra classe ’95, nel giro della Nazionale Under 21. Il sodalizio irpino, inoltre, ha acquisito le prestazioni sportive di Idrissa Camara, esterno offensivo classe ’92 dalla Correggese. Concreto l’interesse per Alejandro Gonzalez dell’Hellas Verona, difensore uruguagio con passaporto spagnolo classe 1998, che andrebbe a rinforzare e ringiovanire il pacchetto arretrato dei lupi.

A Bari viene dato per certo l’ingaggio di Vangelis Moras, che ha risolto il suo contratto proprio con l’Hellas. Ufficializzato anche l’arrivo del nuovo direttore sportivo, Sean Sogliano (anche lui ex Verona), che sarà presentato domattina nella sala stampa del “San Nicola”.

A Benevento, mister Baroni ha chiesto alla propria dirigenza tre giocatori del Novara: l’attaccante Simone Corazza, il centrocampista Federico Casarini e il difensore Magnus Troest, quest’ultimo però dichiarato incedibile dalla società piemontese. Inoltre, il quartier generale giallorosso ha chiesto informazioni per Nicola Ferrari, centravanti della Virtus Lanciano e per il giovane Diakhate, centrocampista della Fiorentina classe 1998.

In casa Brescia piace l’esterno d’attacco della Juventus Francesco Cassata, classe 1997. Inoltre, con l’arrivo di Brocchi in panchina, potrebbe arrivare Gian Filippo Felicioli, esterno sinistro scuola Milan, classe 1997.

Per quanto riguarda il Carpi, viene smentito qualsiasi interesse o contatto del Napoli per Kevin Lasagna. Il suo agente ha fatto sapere che non è mai stata intavolata una trattativa e che potrebbe anche rimanere in Serie B.

Vivace sul mercato la neopromossa Cittadella: arriva dall’Inter il centrocampista classe ’94 Simone Posa, lo scorso anno al Pordenone. Inoltre è stato ingaggiato Andrea Arrighini, attaccante ormai ex Avellino, classe ’90, in prestito con diritto di riscatto.

A Cesena tante novità: ha firmato un biennale il difensore Romano Perticone, assoluto protagonista con il Trapani di Serse Cosmi. Preso a titolo definitivo anche Andrea Schiavone, 23 anni, scuola Juventus. Il centrocampista ha voglia di rifarsi nella serie cadetta dopo la brutta annata al Livorno, terminata con la retrocessione. Vicino alla società romagnola anche Giuseppe Panico, attaccante classe 1997.

A Latina si cerca di colmare il vuoto lasciato da Marco Calderoni, passato al Chievo. La pista più calda è quella di Mikael Varutti, terzino sinistro del Rimini.

Tra le fila del Novara arriva Hitcham Kanis, esterno ex AlbinoLeffe classe 1997. Per quanto riguarda il mercato in uscita, il Sudtirol è piombato su Daniele Torregrossa, anche lui del ’97, trequartista della formazione primavera e nel giro della prima squadra.

A Perugia potrebbe arrivare Matteo Ricci, centrocampista classe ’94 di proprietà, lo scorso anno in prestito al Pisa. Martedi la società umbra potrebbe chiudere per Marco Chiosa, difensore centrale classe ’93 con il cartellino di proprietà del Torino.

Agli ordini di mister Gattuso, arriverà il centrale difensivo più prolifico della scorsa stagione di serie B: Gennaro Scognamiglio del Trapani. Nei prossimi giorni potrebbe diventare un giocatore del Pisa. Alla dirigenza nerazzurra interessa anche l’attaccante Giuseppe Torromino del Crotone, già corteggiato nel mercato di riparazione dello scorso dicembre.

La Salernitana, dopo aver ceduto Andrea Nalini al Crotone, è vicinissima all’ingaggio di Armin Bacinovic, centrocampista che ha disputato l’ultima stagione di Serie B a Lanciano. Inoltre, sempre per il centrocampo, è stata sondata la pista che porta a Daniele Giorico, l’anno scorso a Modena, classe ’92. In entrata, la società granata ha chiuso le trattative per Luigi Vitale, terzino sinistro acquistato dalla Ternana e prossimo alla firma, e Lorenzo Laverone, centrocampista del Vicenza, che nella giornata di oggi ha risolto il contratto con la società veneta e probabilmente la prossima settimana sarà tesserato dal club del duo Lotito-Mezzaroma.

A La Spezia, si mostra interesse per Guido Marilungo, attaccante del Lanciano. L’ex Atalanta ha voglia di calcare nuovamente i campi della serie cadetta, dimenticando la sfortunata stagione culminata con la retrocessione dopo lo spareggio salvezza con la Salernitana.

A Vicenza, si lavora per riprendere a titolo definitivo dal Sassuolo Alessio Vita, ala sinistra classe ’93. Inoltre la società veneta lavora per uno scambio con il Chievo tra D’Elia (Terzino sinistro del Vicenza) e Kupisz (Centrocampista destro del Chievo Verona). Piace inoltre anche l’ala destra del Cesena classe ’94 Luca Garritano. In uscita, interesse dalla MLS (Major League Soccer, campionato USA) per Osemirien Giulio Ebagua: Il Dallas si è fatto avanti per aggiudicarsi le sue prestazioni sportive. Prolunga il contratto fino al 2018 il difensore classe ’89 Daniel Adejo.

In Liguria, in casa Virtus Entella, la notizia di giornata riguarda Simone Benedetti, difensore centrale classe ’92 che è stato riscattato dal Livorno e ha firmato un contratto triennale. Rinnova anche l’estremo difensore Andrea Paroni, classe ’89. Ingaggiato anche l’attaccante Davide Diaw, classe ’91, punta provienente dal Tamai, squadra che milita nel campionato di Serie D.

L’Hellas Verona sta lavorando molto in uscita: data per certa ormai la cessione di Ionita al Cagliari per la cifra di 4,5 milioni di euro e la risoluzione del contratto di Vangelis Moras, ormai destinato al Bari, la società si è informata su Nicolò Barella, centrocampista classe ’97 del Cagliari e ha quasi chiuso la trattativa per Marco Fossati, classe ’93 anche lui di proprietà della società sarda.

Nonostante sia soltanto il primo giorno, questo calciomercato si prospetta molto vivace e ricco di sorprese. Seguiranno aggiornamenti nelle prossime ore.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SERIE B

About Francesco Varriale 37 Articoli
Nato il 11/01/1995, studente universitario presso la facoltà di Scienze della Comunicazione all'Università di Salerno. Segue da vicino la Salernitana e il calcio dilettantistico campano.