Caldara alla Juventus, ufficiale a breve: accordo raggiunto con l’Atalanta

Fontefoto: Jnews24.it

La Juventus sta per chiudere un’operazione di mercato molto importante: Mattia Caldara, salvo sorprese, lascerà l’Atalanta per vestire la maglia della Vecchia Signora, che ha raggiunto un accordo di massima con il giocatore e, soprattutto, con la società del presidente Percassi: l’intesa definitiva è stata trovata sulla base di 20 milioni di euro più bonus, che andranno a rimpinguare le casse del club bergamasco, bravo ad investire sui ragazzi del proprio settore giovanile e a registrare l’ennesima plusvalenza.

Il classe ’94 ha attirato su di sè le attenzioni di mezza Serie A grazie alle straordinarie prestazioni di questo primo scorcio di stagione, in cui la Dea è stata capace di portarsi nelle zone nobili della classifica, prima di avere un leggero calo contro Juventus e Udinese. Il duo Marotta-Paratici è riuscito ad accaparrarsi il talentuoso difensore con largo anticipo, bruciando la folta concorrenza e aggiudicandosi il cartellino di un calciatore già pronto per interpretare diversi ruoli della retroguardia, in virtù del lavoro svolto a Cesena in Serie B e dei preziosi consigli di mister Gasperini in quel di Bergamo, dove è letteralmente esploso come centrale sinistro della classica difesa a tre del “Gasp”.

L’ufficialità dovrebbe arrivare solo nel 2017, quando saranno resi noti anche ulteriori dettagli dell’affare: la Juventus acquisirà l’intero cartellino di Caldara, lasciandolo in prestito all’Atalanta almeno fino alla prossima estate, per poi inserirlo nella rosa di Massimiliano Allegri.

Potrebbero interessarti:

Juventus News, Bonucci ha rinnovato

Juve, dopo Rugani ecco Sturaro: rinnovo fino al 2021

About Girolamo Zampa 1059 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.