Carpi-Salernitana 7-6 dcr, Bernardini: “Dobbiamo migliorare”

foto: tvoggisalerno

Sconfitta ai rigori per la Salernitana, che dice addio alla Coppa Italia 2017-18. Il difensore dei granata, Alessandro Bernardini, ha commentato la sfida ai microfoni di Radio Bussola.

Questa l’analisi della gara da parte del tecnico: “Il rigore non c’era assolutamente, mi è venuto addosso e l’arbitro ha fischiato. Aldilà di questo c’è da lavorare tanto, soprattutto in fase difensiva. Peccato, perché mi sarebbe piaciuto andare a giocare contro una squadra di Serie A. Non eravamo al top fisicamente, certo, ma gli errori ci sono stati. Meglio farli oggi che in campionato. C’è da stare più concentrati, i movimenti difensivi vanno consolidati, ci sono situazioni sempre diverse e da migliorare. Siamo stati in partita nonostante la stanchezza, loro avevano attaccanti che hanno corso per tutta la partita, noi siamo rimasti più con la testa che con le gambe. Dispiace aver preso il 3-3, in vantaggio a 20 minuti dalla fine la partita va portata a casa”.

Bernardini ha poi proseguito: “Le partite che abbiamo giocato rispecchiano poco quello che sarà il campionato. Quando ci sono in ballo i punti si tira fuori quel qualcosa in più e si fanno partite di tipo diverso, sfide che ti mettono alla prova. Oggi abbiamo giocato contro un ottimo Carpi, che davanti ha elementi di valore. È stata un’ottima prova. Quando inizierà il campionato sarà un’altra storia”.

Potrebbe interessarti:

Coppa Italia 2017-18: Risultati Terzo Turno e Accoppiamenti Quarto Turno

Tabellone Coppa Italia 2017-18: Pdf da scaricare Completo

About Sanji 1855 Articoli
Si dice che Dio crei le pietanze e il diavolo ci metta le spezie... ma forse questo piatto era un po' troppo piccante per te.