Caso Donnarumma, Milan su Perin: cifre e dettagli della trattativa

Il caso Donnarumma ha inevitabilmente lasciato strascichi in casa Milan, con l’ad Fassone e il ds Mirabelli che sono già al lavoro per trovare un degno sostituto in vista della prossima stagione: il primo nome sulla lista della dirigenza rossonera è quello di Mattia Perin, portiere di proprietà del Genoa che piace tantissimo a Vincenzo Montella, sin dai tempi della Fiorentina.

Secondo quanto riportato dalla squadra mercato di Sky Sport, il club ligure valuta l’estremo difensore 15 milioni di euro: il Diavolo non vorrebbe andare oltre i 7 milioni più 8 di bonus, ma il quartier generale rossoblù sembra non smuoversi dalla richiesta di una parte fissa pari a 10 milioni di euro e 5 di bonus, legati alle presenze del ragazzo e agli obiettivi di squadra del Milan. Non va dimenticato, inoltre, che il calciatore è reduce da un duro percorso di riabilitazione, che gli ha permesso di smaltire (quasi completamente) la rottura del legamento crociato del ginocchio (la seconda in carriera).

Tante le ombre sul caso Donnarumma, diversi i dubbi sul futuro della porta dell’undici milanista, con lo staff dirigenziale rossonero che tiene d’occhio anche le situazioni di Leno (20 mln, Bayer Leverkusen) e Neto (10-12 mln, Juventus).

LEGGI LE PRIME DICHIARAZIONI DI MINO RAIOLA SUL CASO DONNARUMMA

About Girolamo Zampa 1393 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.