Cessioni Juventus 2016-17: ecco i nomi in uscita

La Juventus, dopo aver preso Pjanic dalla Roma e Daniel Alves, per il quale manca solo la firma sul contratto e conseguente ufficialità, lavora anche sul mercato in uscita, per assicurarsi un tesoretto da utilizzare per rinforza ancor di più la squadra.

Uno dei più cercati è Mario Lemina, riscattato a fine aprile dal Marsiglia per 9,5 milioni di euro, cercato da Leicester, Lipsia, Tottenham e Saint Pauli, ma per strapparlo al bianconero serve un offerta compresa tra i 13 e i 15 milioni, con Allegri e la dirigenza juventina non vorrebbero privarsi del gabonese, che in questa stagione, nonostante abbia giocato poco a causa di un problema al ginocchio, ha fatto bene le volte che il tecnico toscano o ha mandato in campo. Altro giocatore di cui la società non vorrebbe privarsi è Asamoah, cercato dal Chelsea di Antonio Conte e dal Leicester.

Uno dei principali indiziati a lasciare Torino è Mauricio Isla: il cileno, rientrato dal prestito a Marsiglia, è cercato dalla Lazio, dove lo vorrebbe Marcelo Bielsa, e dal Siviglia, voluto da Jorge Sampaoli, i quali lo hanno allenato nella Nazionale Cilena. Il suo contratto scade l’anno prossimo e per la Juve sembra intenzionata a chiedere una cifra di 6-7 milioni.

Altro giocatore sul piede di partenza è Roberto Pereyra: l’argentino, reduce da una stagione negativa a causa di tanti problemi fisici, è cercato dallo Zenit di Mircea Lucescu, con il club bianconero pronto a proporre uno scambio con Witsel. L’ex Udinese è cercato anche dal Watford, proprio dei Pozzo.

Altro centrocampista che potrebbe lasciare Torino è Hernanes, per cui ci sono offerte da Cina ed Emirati Arabi, ma il giocatore non sembra avere intenzione di lasciare il capoluogo piemontese. Situazione diversa è quella di Neto: qualora arrivi un’offerta importante, la Juve vuole accontentare l’ex Fiorentina, voglioso di giocare. Per ora non sono arrivate offerte importanti: la migliore proviene dall’Everton, alla ricerca di un sostituto di Tim Howard, tornato in America.

La Juventus ha rifiutato di 20 milioni per Stefano Sturaro proveniente dal Southampton, ma per 25 si può chiudere con Chelsea o West Ham.

Due giocatori che nella prossima stagione non faranno parte della rosa bianconera sono Marcel Buchel e Simone Padoin: l’austriaco è stato riscattato per 1,2 milioni di euro dall’Empoli, dove ha passato in prestito l’ultima stagione. La stessa cifra la società bianconera l’ha ricevuta dal Cagliari per l’italiano, che lascia la Juventus dopo 4 anni e mezzo e 107 presenze e 3 gol.

Potrebbero interessarti