Cessioni Roma 2016-17: Castan alla Samp, Sanabria torna in Spagna

Altre due partenze da Roma, adesso Spalletti aspetta rinforzi per la prossima stagione

Sarà la paura di una sanzione grave da parte della Uefa per il FairPlay Finanziario, sarà il numero elevato sii oratori in rosa, ma la Roma di certo è la prima in Serie A riguardante le cessioni fatte da inizio mercato 2016-17. Dopo la partenza di Maicon, Keita e De Sanctis lasciati svincolati e la cessione del centrocampista bosniaco Pjanic agli storici rivali della Juve, Walter Sabatini sta continuando il suo lavoro puntando a vedere altre pedine della formazione di Spalletti.

In data odierna altri due colpi sono stati piazzati in uscita dalla società giallorossa: Castan alla Samp e Sanabria al Betis Siviglia.

Leandro Castan, da sempre intenzionato a restare a Roma, ha definitivamente scelto la propria destinazione e andrà a Genova, sponda blucerchiata. La trattativa può definirsi conclusa, dopo due settimane intense a trattare con l’agente del calciatore brasiliano e con il ds della Samp. Il difensore giallorosso passerà alla società blucerchiata non più in prestito come si pensava ma a titolo definitivo. Già domani sono state prenotate le visite mediche per il giocatore.

Seconda cessione odierna è quella di Sanabria che al 90% sarà un nuovo calciatore del Betis Siviglia. L’attaccante ex Barcellona dopo un’ottima stagione in prestito allo Sporting Gijon ha attirato su di sè l’interesse di moltissimi club tra cui proprio il Betis e il Tottenham.

Il giocatore dopo aver rifiutato la destinazione inglese ha preferito restare in Spagna e l’accordo già è stato raggiunto tra l’agente di Sanabria e la società spagnola. Adesso il club andaluso dovrà accordarsi con la Roma sulle modalità di trasferimento. Il Betis vorrebbe acquistare il 50% del cartellino di Sanabria per 6 milioni mentre il club capitolino vorrebbe cederlo a titolo definitivo per 10 milioni di euro più una percentuale su una futura rivendita del giovane attaccante.

Potrebbe interessarti:

About Armando Della Porta 505 Articoli
Armando Della Porta nasce a Nocera Inferiore il 28 settembre 1992. Fin da piccolo è appassionato di sport, seguendo con maggior passione calcio, tennis e rugby.
Contact: Facebook