Chi È Daniele Verde: giovane promessa della Roma (Video)

Napoletano doc, classe 1996, è una delle giovani promesse del calcio italiano. La storia di Daniele Verde è particolare, dall’anonimato alle prime pagine dei giornali grazie ai due assist decisivi per i giallorossi al Sant’Elia di Cagliari nella sfida vinta per 2-1. E via con paragoni e con commenti frettolosi su un giovane ragazzo che invece ha ancora tanto da dimostrare, ma sono innegabili le sue qualità tecniche.

Verde fu notato a Napoli dagli osservatori romani che lo portarono in fretta e furia a Trigoria. Nelle giovanili della squadra capitolina lavora con due mostri sacri come Bruno Conti e Vincenzo Montella. Quest’ultimo lo trasforma da terzino a esterno d’attacco, facendo probabilmente le sue fortune. Verde esordisce in prima squadra al termine della stagione 2014-2015, e si presenta al calciomercato estivo come un gioiello da far maturare in Serie A. Peccato però che il calciatore non riesca a rendersi decisivo con la maglia del Frosinone neopromosso, complice anche il modulo utilizzato da Stellone, il 4-4-2, che lo penalizza nelle gerarchie.

E a gennaio allora passa al Pescara, dove gioca poco in campionato ma è decisivo nelle sfide playoff. Conquista la promozione in Serie A con i biancazzurri e torna alla Roma, che stavolta decide di farlo maturare nel migliore dei modi. Lo mandano ad Avellino, dove negli ultimi anni sono fuoriusciti fior fiori di giovani promesse. E chissà che non sarà davvero la prima stagione da protagonista per il talento di Rione Traiano.

About Sanji 1468 Articoli
Si dice che Dio crei le pietanze e il diavolo ci metta le spezie... ma forse questo piatto era un po' troppo piccante per te.