Chi È Latte Lath Video: Wiki, Età, del calciatore dell’Atalanta

foto: Atalanta.it

Un giovane dell’Atalanta segna alla Juventus in Coppa Italia. Ma chi è Latte Lath? Ecco alcuni video del calciatore, la sua età e la sua scheda Wiki.

Emmanuel Latte Lath. Un nome che pare quasi uno scioglilingua, o una burla di qualcuno dell’anagrafe. Invece questo calciatore si chiama proprio così. Il nuovo giovane promettente sfornato dall’Atalanta viene dalla Costa d’Avorio, dove è nato nel 1999, e pare avere davvero i numeri giusti per diventare un campione. Certo, è ancora presto per dirlo: ma la prestazione messa in scena questa sera allo “Juventus Stadium” contro i bianconeri di Allegri, che pure hanno prevalso per tre reti a due sui volenterosi orobici, fa davvero ben sperare la società e soprattutto Gasperini, che ha creduto in lui e che ora potrebbe farne il sostituto ideale di Gagliardini, adesso all’Inter.

Latte Lath emigra in Italia da bambino con la sua famiglia dalla sua terra natia, appunto la Costa d’Avorio. Il ragazzo, adesso diciassettenne, ha compiuto tutta la trafila nelle giovanili della squadra nerazzurra: dagli Esordienti in avanti, Latte Lath ha attraversato tutte le categorie, prima di scendere in campo con la prima squadra.

Quando è stato notato dai dirigenti dell’Atalanta? A Zingonia il giocatore, che aveva appena 10 anni, disputa un’amichevole dei Giovanissimi nerazzurri contro l’Esperia. Latte Lath spacca la partita, mostrando grandi qualità. Dribbling, cambio di passo, rapidità nei movimenti e acume tattico: l’ivoriano pare davvero un astro nascente. Nei Giovanissimi Nazionali gli viene assegnato il premio “Piermario Morosini”, a dicembre 2013.

Il ragazzo, esterno d’attacco, ha davvero grande prospettiva, e supera non senza problemi il passaggio di categoria dai Giovanissimi agli Allievi. L’ivoriano si mette in grande spolvero nel trofeo “Beppe Viola” di Arco di Trento, risultando senza dubbio come uno dei ragazzi più promettenti. Il suo unico difetto? Almeno fino all’approdo in Primavera, Latte Lath è uno dei quei geni che tendono spesso a spegnersi nel corso della partita.

Un limite che, giuriamo, verrà collimato con l’acquisizione di un buon minutaggio. Il ragazzo debutta in Coppa Italia contro la Cremonese, colleziona un’altra presenza e arriva alla serata di Torino, conclusasi con una rete: “Il gol alla Juventus? Ancora non ci credo: posso solo ringraziare chi ha creduto in me. In primis mister Gasperini, che ha scelto di puntare su di me, buttandomi nella mischia contro una grande squadra, e poi mio padre. Un osservatore mi notò nei pressi di Cremona, e per questo mi sento fortunato“.

Ecco un video che prova le qualità di Latte Lath.

About Marco Stile 378 Articoli
Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, studia Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Da sempre grande appassionato di calcio, si interessa anche al basket e al tennis.
Contact: Facebook