Conte condannato per Calcioscommesse? Ecco la richiesta della Procura

Continua ad aleggiare attorno ad Antonio Conte l’ombra del Calcioscommesse. Come riportato da Sky Sport, la Procura di Cremona, responsabile delle indagini legate alla vicenda che ha coinvolto le tre leghe più importanti del nostro calcio, avrebbe richiesto ben 6 mesi di reclusione con sospensione condizionale della pena per l’attuale commissario tecnico della Nazionale italiana, che avrebbe “appoggiato” all’epoca, secondo la stessa Procura, la combine di una delle partite del “suo” Siena, poi promosso in Serie A al termine di quella stagione. Il Procuratore di Cremona Roberto di Martino, ha richiesto 4 mesi di reclusione anche per Angelo Alessio, vice allenatore di Conte anche ai tempi del Siena, imputato per frode sportiva in relazione all’incontro Albinoleffe-Siena del 2011.

Non dimentichiamo che l’allenatore leccese ha già scontato 4 mesi di squalifica durante la stagione 2012/13, quando fu costretto a guardare dalla tribuna la sua Juventus, laureatasi Campione d’Italia alla fine delle 38 giornate, da agosto sino a dicembre, saltando di fatto tutta la Fase a Gironi della Champions League, brillantemente superata da Buffon e compagni.

Potrebbero interessarti:

Conte-Chelsea, è Ufficiale: “Non vedo l’ora di iniziare”

Conte lascia la Nazionale: ecco i possibili sostituti

About Girolamo Zampa 1150 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.