Copa Sudamericana 2016 assegnata alla Chapecoense: Ufficiale

Fonte Foto: mirror.co.uk

Ufficiale: la Copa Sudamericana 2016, come giusto che sia, è stata assegnata simbolicamente agli eroi della Chapecoense, morti in seguito all’incidente aereo verificatosi durante il viaggio che avrebbe dovuto condurre i brasiliani in Colombia, per disputare l’attesissima finale del torneo, la prima della loro storia, contro l’Atletico Nacional, premiato con il Centenario Conmebol al Fair Play.

Una tragedia che ha coinvolto tutto il mondo dello sport, spingendo tantissime squadre di calcio a cucire sulle proprie maglie il simbolo della Chapecoense, oltre a rispettare “religiosamente” un minuto di silenzio prima di ogni evento sportivo o attività agonistica.

Anche in Italia, naturalmente, è stato così: ad impressionare, senza dubbio, l’atmosfera che si è creata allo Juventus Stadium, con i riflettori puntati esclusivamente sulle due compagini schierate al centro del campo, e allo stadio Olimpico, dove si sono affrontate Lazio e Roma, che prima del derby si sono unite in un unico abbraccio all’altezza della linea mediana, in memoria delle giovani vittime del disastro aereo.

Potrebbero interessarti:

Caduto l’aereo del Chapecoense, ecco il bilancio dei morti

Tre “Leggende” si propongono per giocare nella Chapecoense

About Girolamo Zampa 1237 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.