Corvia ammonito due volte in Salernitana-Latina: Errore clamoroso dell’arbitro

Clamoroso all’Arechi, durante la partita di Serie B tra Salernitana-Latina l’arbitro Rosario Abisso ammonisce per due volte Corvia ma non lo espelle.

Il giocatore ha rimediato il primo giallo al 92′ per una sbracciata commessa ai danni di Bagadur, ed il secondo, un minuto dopo, per un intervento volontario col braccio in area di rigore granata, in uno degli ultimi disperati tentativi di rimonta dei nerazzurri nel finale del match.

Un leggerezza gravissima da parte di tutta la quaterna arbitrale, neanche gli assistenti Soricaro e Raspollini e il quarto uomo Strippoli hanno informato il direttore di gara della mancata espulsione, tenendo conto che si tratta del secondo campionato professionistico italiano e che errori di questo genere possono compromettere l’esito di una gara intera.

In alcuni casi questo grave errore tecnico, non regolamentare, può portare alla ripetizione della gara. In questa circostanza, tuttavia, il risultato definitivo della gara 3-2 dovrebbe essere con ogni probabilità omologato come tale dal Giudice Sportivo, poiché, pur essendo evidente il grave errore tecnico commesso dal direttore di gara, è stato commesso ai danni della Salernitana, in quanto è stata preclusa dall’espulsione di un suo avversario.

I nerazzurri anzi hanno potuto godere di un giocatore in più negli ultimi preziosi minuti della gara che, per evidente distrazione della quaterna arbitrale, è rimasto in campo come se nulla fosse. Questo episodio sarà valutato dal Giudice Sportivo nel referto arbitrale, e prenderà in sede le sue decisione al riguardo.

Potrebbero interessarti anche:

About Alessia Casella 207 Articoli
Nata nel '96 a Salerno, sotto il segno del cavalluccio granata. Appassionata del calcio in generale, visitare il mondo in lungo e in largo, e della moda. Sogno nel cassetto? Diventare direttore sportivo.
Contact: Facebook