Crotone-Benevento 2-0: le dichiarazioni di Viola nel post partita (Serie A 2017-18)

fonte foto: Picenotime

Nicolas Viola ha parlato ai microfoni di Ottochannel nel post partita di Crotone-Benevento, terminata sul punteggio di 2-0 in favore dei pitagorici. Queste le dichiarazioni dell’ex Novara, che nel finale ha fallito il calcio di rigore che avrebbe potuto riaprire il discorso.

Ecco le prime impressioni del centrocampista giallorosso: “Dispiace tantissimo per il rigore sbagliato, perchè potevamo riaprire la partita e tentare il forcing finale. Purtroppo è la sesta sconfitta consecutiva e andando avanti così non andiamo lontano. Dobbiamo metabolizzare presto questa sconfitta e ripartire, continuando a lavorare e guardando partita per partita. Sapevamo che la Serie A sarebbe stato un campionato complicatissimo, ma forse non pensavamo che sarebbe stata così difficile. In questo momento dobbiamo guardare alla prestazione e cercare di fare del nostro meglio anche contro una squadra blasonata come l’Inter prima della sosta”.

Viola ha poi proseguito: “So che diciamo sempre che la prossima partita sarà quella buona, ma vi garantisco che tutto l’organico sta provando a fare di tutto per uscire da questa situazione. In questo momento non riusciamo ad esprimere il 100% delle nostre qualità, ma tutti si stanno impegnando al massimo, con un pizzico di fortuna in più e qualche risultato positivo, usciremo da questa brutta situazione. Non sono uno dei pochi che si impegna, conosco alla perfezione ogni mio compagno e vi assicuro che tutti provano a dare il massimo ogni giorno”.

Un primo tempo timido, poi la buona reazione dopo il secondo gol del Crotone: “Abbiamo subito un gol bellissimo nel finale di primo tempo e quello c’ha forse tagliato un po’ le gambe prima dell’intervallo. Poi abbiamo giocato senza nulla da perdere negli ultimi 20 minuti e abbiamo fatto vedere buone cose, dimostrando di avere le qualità e le caratteristiche per uscire da questa situazione. Il rigore? Cordaz è rimasto abbastanza fermo e ho aperto il piede, però ho sbagliato e mi assumo tutte le responsabilità. Dobbiamo imparare dai nostri errori e ripartire subito, cercando di migliorare”.

Potrebbe interessarti:

Baroni esonerato dopo Crotone-Benevento 2-0?

About Girolamo Zampa 1393 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.