Crotone in Serie A, dall’Olanda: “Mafia club”

Il Crotone è promosso in Serie A! La squadra allenata da Ivan Juric ottiene la sua prima storica promozione in massima serie dopo il pareggio maturato sul campo del Modena. I rossoblù, che hanno rimontato il gol di Luppi con la storica rete di Giorico, sono il terzo club della Calabria ad accedere, almeno una volta nella sua storia, in Serie A.

Una gioia immensa per tutto il popolo rossoblù, che mai ad inizio stagione si aspettava un finale tanto travolgente: il Crotone batte la concorrenza di squadroni come Cagliari (anch’esso, tuttavia, in odor di A), Bari, Pescara ed altre, sorprendendo tutti e conquistando la Serie A.

Grande tripudio, dicevamo. Ma non per tutti. Un popolare giornale olandese, infatti, il “Voetbal International”, ha etichettato il club dei Vrenna come “Mafia club”. Clamoroso! Il portale ha infatti titolato così: “Maffia-club’ Crotone stelt debuut in Serie A veilig”, che in olandese vuol dire più o meno “Il club della Mafia, il Crotone, debutterà in Serie A”.

Incredibile: il giornale olandese ha soprannominato in questa maniera la società rossoblù. E non è finita: nel testo si legge così: “De Zuid-Italiaanse club is volgens de DDA, een tak van de Italiaanse justitie die zich volledig richt op het bestrijden van de maffia, een speeltje van de ‘Ndrangheta en moet daarom in beslag worden genomen”. Cosa vuol dire? “Il club del Sud Italia, secondo la DDA, un ramo della giustizia italiana che si concentra esclusivamente sulla lotta alla mafia, è un giocattolo della ‘ndrangheta, e deve essere confiscato”. Accuse pesanti dall’Olanda: il Crotone diventa “mafia club”.

About Marco Stile 343 Articoli
Nato a Nocera Inferiore il 10 febbraio 1994, studia Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Da sempre grande appassionato di calcio, si interessa anche al basket e al tennis.
Contact: Facebook