Cuadrado torna alla Juventus, trattativa ai dettagli: la situazione

Non è un mistero che Juan Cuadrado voglia tornare alla Juventus e che Massimiliano Allegri sarebbe ben contento di riaverlo a sua disposizione. Così, ciò che fino ad un mese fa sembrava impraticabile, ora potrebbe davvero concretizzarsi.

Alessandro Lucci, agente del colombiano, ha indossato da settimane i panni da intermediario per riportare a Vinovo il suo assistito, nella speranza di convincere i Blues e di permettere alla Vecchia Signora di limitare i “danni” dal punto di vista economico. Nonostante Antonio Conte abbia sempre stimato il giocatore, chiedendolo più volte a Beppe Marotta ai tempi della Juve, la trattativa sembra essersi davvero sbloccata, con i londinesi che avrebbero aperto ad una nuova ipotesi di prestito e sarebbero pronti a lasciare andare il ragazzo, attualmente scontento e indietro nelle gerarchie dell’ex ct della Nazionale italiana.

Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, infatti, Lucci si troverebbe a Londra: l’affare è in dirittura d’arrivo, si tratta di limare i dettagli. Si parla di un prestito oneroso da 4 milioni senza diritto di riscatto, con Cuadrado che resterebbe ancora di proprietà del Chelsea.

Un ritorno dell’ex Fiorentina permetterebbe ad Allegri di avere più soluzioni tattiche a sua disposizione: il colombiano può giocare sia nel 4-3-3 come esterno destro del tridente, ma ha dimostrato anche di far bene come esterno di centrocampo nel 3-5-2, ruolo in cui ha spesso giocato l’anno scorso, alternandosi con Lichtsteiner.

Potrebbero interessarti:

Mercato Juve: Cuadrado torna a Vinovo, ma Zaza?

Highlights Juventus-Espanyol 2-2: Video Gol e Sintesi (Amichevole 13 Agosto 2016)