De Boer-Inter: “Non ci ho pensato un secondo”

Franck De Boer è ufficialmente il nuovo tecnico dell’Inter, dopo la risoluzione consensuale con Roberto Mancini giunta nella giornata di ieri. L’ex Ajax afferma di non averci pensato nemmeno un secondo ad accettare la proposta di Suning, tanto era ghiotta l’occasione di allenare in Serie A per l’olandese.

“La situazione era perfetta, quando è arrivata la chiamata dell’Inter. In passato anche altri club di massima serie mi avevano chiamato e poi avevano preferito allenatori italiani, allora ho pensato che il mio futuro sarebbe stato non in Italia, ma altrove. Anche l’Olympiacos e l’Anderlecht mi hanno contattato, ma poi ho capito che i nerazzurri stavano facendo sul serio e sono voluto venire a Milano. L’Inter vuole tornare a vincere la Champions: è la mia stessa ambizione”.

Queste le parole del neo tecnico interista al De Telegraaf, che rilancia: “Dopo la sconfitta contro il Tottenham i rappresentati cinesi mi hanno contattato. Non ho voluto cominciare però prima che i rapporti con Roberto Mancini fossero chiusi del tutto, anche per correttezza nei suoi confronti”.

Circa la stagione ormai alle porte, l’olandese afferma: “Bisognerà fare in fretta, perché la Serie A comincia fra meno di due settimane e abbiamo subito partite importanti”.

About Vittoria Grandi 74 Articoli
Nata a Milano il 10 maggio 1987, laureata in Economia Aziendale nel 2012 e appassionata di sport, calcio soprattutto. Tifo Inter da una vita.