Dinamo Kiev-Napoli, Sarri: “Prima in Champions? Non sono emozionato”

Pronto per l’esordio in Champions League Maurizio Sarri, allenatore che è riuscito a riportare il Napoli nella competizione continentale più importante e ora si prepara ad affrontare la Dinamo Kiev nella prima sfida del Girone D, nel quale sono state inserite anche Benfica (prima fascia) e Besiktas (quarta fascia).

Dopo essere sbarcato in Ucraina insieme al suo gruppo, il tecnico toscano ha presentato in conferenza stampa il match in programma domani alle ore 20.45 allo “Olimpian Stadion” di Kiev: “È una partita importante per tutti noi. È la mia prima in Champions ma non sono assolutamente emozionato, ho solo voglia di assaggiare questi palcoscenici e di andare avanti, non ho intenzione di accontentarmi. Ci aspetta una partita difficile, contro una squadra molto fisica, che proverà a metterci in difficoltà sul piano dell’aggressività e del ritmo. Noi dovremo essere bravi ad imporre il nostro gioco come sempre, senza paura e con personalità”.

Sul gruppo, in generale, ha aggiunto: “Il nostro girone é l’unico in cui tutte e quattro le compagini possono qualificarsi alla fase successiva, quindi ogni partita sarà fondamentale per il passaggio del turno e dovremo stare attenti ad ogni dettaglio se non vogliamo perdere punti preziosi. Questa squadra, se si diverte e gioca come sa fare, può andare lontano”. 

About Girolamo Zampa 1012 Articoli
Nasce a Prato nel 1990, frequenta la facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Firenze. Il calcio è da sempre la sua passione, ma gli piace rimanere informato anche su tutti gli altri sport.