Federazione Croata Multata: Ufficiale la Sanzione Uefa dopo gli Scontri

Ufficiale: la Federazione croata è stata multata dalla Uefa in seguito ai disordini creati all’interno dello “Stade Geoffroy-Guichard” di Saint-Etienne dai tifosi della Croazia, capaci di costringere il direttore di gara a sospendere la partita per ben 6 minuti a causa di un fitto lancio di fumogeni e petardi.

In virtù di quanto successo durante il match con la Repubblica Ceca, terminato 2-2, la Federazione croata sarà costretta a pagare 100mila euro di multa, mentre gli “pseudo-tifosi” identificati dalle telecamere delle forze dell’ordine non potranno acquistare i biglietti validi per l’ultima gara con la Turchia, in programma domani alle ore 21.00.

Non usa, dunque, il pugno duro la Uefa, che grazia sostanzialmente l’organo calcistico più importante della Croazia: infatti, a parte ai 100mila euro di multa, se dovessero esserci altri scontri all’interno degli impianti francesi la pena sarà attivata soltanto al termine di Euro 2016, torneo dal quale Modric e compagni non rischiano, al contrario della Russia, di essere esclusi.

Potrebbero interessarti:

About Pietro De Conciliis 538 Articoli
Nato ad Avellino nel 1996, frequenta la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno e collabora da circa due anni con diversi siti sportivi. Il calcio e l'Avellino sono da sempre le sue più grandi passioni, a tal punto da seguire i Lupi in casa e in trasferta.