Formula 1, Prove libere GP Montecarlo: velocissime le Red Bull. Male le Ferrari

Nella prima sessione di prove libere del Gran Premio di Montecarlo, il più veloce è stato Lewis Hamilton: il campione del mondo ha girato in 1:15:537, che ha preceduto di un decimo il compagno di squadra Nico Rosberg. Dietro alle Frecce d’Argento si è piazzata la Ferrari di Sebastian Vettel, distante 4 decimi dall’inglese. Kimi Raikkonen, invece, si è piazzato nono, ad 1 secondo e 375 da Hamilton.

Dietro Vettel, in quarta posizione, troviamo ad 8 decimi la Red Bull di Daniel Ricciardo, seguito dal compagno di squadra Max Verstappen, seguito a sua volta da Danil Kvyat con la Toro Rosso. Il compagno di squadra di Kvyat, Carlos Sainz, si è piazzato al decimo posto, poco meno di due decimi dietro a Raikkonen. Completano la top ten Nico Hulkenberg, al settimo posto, seguito dal compagno di squadra Sergio Perez.

Nel corso della sessione Felipe Massa è andato a sbattere alla St Devote, danneggiando le sospensioni sinistre, e un tombino, staccatosi al passaggio di Nico Rosberg, ha colpito la McLaren di Jenson Button, ma il campione del mondo 2009 non ha riportato ferite, ma è stata danneggiata l’ala anteriore della sua macchina.

Nella seconda sessione, invece, il più veloce è stato Daniel Ricciardo, che ha fatto segnare il tempo di 1:14:607, precedendo Lewis Hamilton di 6 decimi e Nico Rosberg di 9. Dietro le due Frecce d’Argento troviamo Max Verstappen, distante quasi un secondo dal compagno, seguito da Daniil Kvyat e Carlos Sainz.

Male le Ferrari: Raikkonen si è piazzato al sesto posto, mentre Vettel ha terminato al nono posto. In mezzo al sandwich rosso, abbiamo Perez. A completare la top ten c’è Jenson Button.

Domani le macchine resteranno nei garage e torneranno in pista sabato alle 11 per la terza sessione di libere.

Potrebbero interessarti